Instagram: ora si possono condividere fino 10 foto o video in un solo post

Considerando la sua diffusione a livello globale, Instagram può essere considerato uno dei social network più popolari tra quelli esistenti, che quotidianamente spinge milioni di persone a condividere istanti della propria vita attraverso foto o video personali contribuendo a dare vita ad una community composta da oltre 600 milioni di utenti che ogni mese accedono alla piattaforma, soprattutto da mobile, rendendolo il luogo perfetto non solo per comunicare ma anche per esprimere la propria creatività.

Come avviene costantemente con tutti i principali social network e piattaforme di comunicazione in generale, da Facebook a WhatsApp, anche Instagram riceve costantemente nuove funzioni che migliorano l’esperienza d’uso degli utenti. L’ultima novità annunciata in questi giorni riguarda la condivisione di contenuti, dal momento che Instagram consente adesso di condividere fino a 10 contenuti, siano questi foto o video, all’interno di un singolo post.

L’interfaccia semplice e intuitiva di Instagram la rende una delle piattaforme preferite da milioni di persone per condividere momenti importanti della propria vita o semplicemente condividere la propria esperienza, che si tratti di pubblicare un nuovo post per mostrare ai follower la propria festa di compleanno o mostrare i momenti più belli di un viaggio, o ancora pubblicare un semplice tutorial per spiegare come preparare un piatto speciale. Fino ad oggi, tuttavia, Instagram permetteva di scegliere solo un contenuto per ogni post pubblicato, costringendo in questo modo a scegliere la foto o il video migliore e più rappresentativo. Con l’ultimo aggiornamento, invece, il social network ha deciso di ridurre questo limite.

Adesso Instagram ha deciso di permettere agli utenti di associare fino a 10 foto o video ad un singolo post, permettendo di scegliere prima della pubblicazione di un nuovo messaggio nel feed. Per farlo sarà necessario accedere alla schermata di upload e scegliere fino a 10 contenuti da inserire nel post. A quel punto gli utenti potranno decidere se modificare le singole foto o video applicando un filtro o se modificare tutti i contenuti inseriti in un post. Non appena il post verrà aperto si potrà scorrere sullo schermo per visualizzare tutti i contenuti condivisi.

Instagram continua così a migliorarsi costantemente, come dimostrano le due novità più eclatanti introdotte sul social network negli ultimi mesi. Parliamo delle dirette streaming che consentono a qualsiasi utente di girare video in diretta e le Storie, che richiamano l’omonima funzione già vista su Snapchat, pensata per creare dei mini video che raccolgono foto, messaggi e video che restano disponibili online solo per 24 ore. Qualcosa di molto simile a quanto fatto da WhatsApp con la nuova funzione di Stato implementata negli ultimi giorni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: