Google Maps si aggiorna e aggiunge la navigazione offline

Google_Maps_offline

Google Maps è ad oggi uno dei principali servizi gestiti dal colosso di Mountain View, molto popolare e usato quotidianamente da milioni di persone che vogliono ricevere indicazioni stradali e conoscere la posizione di determinati luoghi.

La società ha deciso in questi giorni di rinnovare il servizio, con una novità attesa da molte persone, che di certo ridurrà ulteriormente i limiti presenti. Google Maps, con il nuovo aggiornamento, consente finalmente di accedere alle mappe anche offline.

E’ una novità di cui si parla già da diverso tempo, ma che finalmente Google ha deciso di integrare.

In questo modo, gli utenti potranno finalmente accedere alle mappe di una determinata area geografica, effettuare il download del pacchetto dati e, automaticamente, quando l’utente si troverà in una zona a connettività limitata, l’app passerà alla modalità offline.

In questo modo, anche senza connessione internet, gli utenti potranno continuare a ricevere indicazioni passo passo, potranno cercare destinazioni e ottenere informazioni utili su luoghi d’interesse, come contatti, orari e recensioni dei clienti.

Le mappe offline verranno scaricare sul dispositivo mobile, in maniera predefinita, esclusivamente attraverso connessione Wi-fi, per evitare un consumo eccessivo del traffico dati.

Al momento le mappe offline di Google Maps sono disponibile solo su Android, ma presto arriveranno anche su iOS.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: