“By innovation only”: Apple conferma la data di presentazione degli iPhone 11

L’estate è praticamente finita e come abbiamo ricordato pochi giorni fa, le novità tecnologiche in arrivo da parte del gigante statunitense Apple sono ormai alle porte. Le indiscrezioni riportate da Bloomberg hanno raccolto molte delle principali indiscrezioni che caratterizzeranno i prodotto del colosso di Cupertino in arrivo sul mercato nei prossimi mesi, ma al tempo stesso si è parlato anche di TV+, il servizio di streaming on demand su cui l’azienda ha deciso di puntare fortemente per il futuro.

Tra le informazioni confermate era stato ribadito che la presentazione della nuova generazione di iPhone si sarebbe tenuta come da tradizione nel mese di settembre. Ed ecco arrivare puntuale la conferma da parte di Apple che ha iniziato a spedire gli inviti per la conferenza di presentazione della nuova generazione di melafonini. L’evento è fissato per il 10 settembre alle ore 10 che corrispondono alle 19:00.

Sull’invito si legge la frase “By innovation only” e si vede il logo dell’azienda composto da diversi colori. Anche in questo caso, ovviamente, la location scelta per la conferenza è lo Steve Jobs Theater situato all’interno del campus Apple Park. Nessun riferimento a ciò che verrà presentato durante l’evento, ma è inevitabile che tutta l’attenzione sarà rivolta agli iPhone di nuova generazione che andranno a sostituire i modelli lanciati l’anno scorso.

Del resto in questi mesi di dettagli sui nuovi dispositivi ne sono trapelati molti e non è difficile immaginare che la scheda tecnica degli iPhone rispecchierà gran parte delle informazioni anticipate dalle numerose indiscrezioni riportate fino ad oggi. E’ per questo che, quasi certamente, la nuova generazione di iPhone sarà composta da tre modelli. I primi due saranno gli aggiornamenti degli attuali iPhone XS e iPhone XS Max. Il terzo modello sarà una versione aggiornata dell’iPhone Xr.

Stando alle informazioni diffuse nelle ultime settimane non vedremo grandi cambiamenti sul fronte del design, che dovrebbe mantenersi quasi del tutto identico alla generazione precedente. Tra le novità principali l’introduzione del sistema operativo iOS 13, il nuovo chip A13 che migliorerà le performance dei terminali, la gestione della batteria e l’intelligenza artificiale e miglioramenti per lo sblocco dei dispositivi con i sistemi biometrici. In particolare dovrebbe essere lanciata una versione migliore di FaceID e il 3D Touch potrebbe essere sostituito dalla tecnologia Haptic Touch.

Tra le novità più importanti degli iPhone 2019, tuttavia, spicca la fotocamera posteriore. Nei modelli di punta troverà spazio una fotocamera composta da tre sensori, tra cui un obiettivo grandangolare, e nella parte frontale una fotocamera ulteriormente migliorata per scattare foto e girare video di qualità migliore.

I nuovi iPhone dovrebbero inoltre implementare la ricarica wireless inversa, utile per caricare altri dispositivi. Dando per buone le indiscrezioni trapelate di recente, per il supporto alle reti 5G sarà necessario attendere il prossimo anno. Non resta quindi che attendere il 10 settembre per conoscere tutti i dettagli sui nuovi iPhone.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: