Android: a rischio 950 milioni di smartphone e tablet a causa di un bug

Android_Stagefright_bug

Android è ad oggi il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo, con una quota di mercato decisamente superiore ai suoi principali competitor, ma proprio per questo è anche la piattaforma più interessante per hacker e cyber-criminali in cerca di vulnerabilità di grado di fornire l’accesso ai dati sensibili dei milioni di utenti che utilizzano dispositivi basati sulla piattaforma di Google.

Decisamente preoccupante, a tal proposito, sono le rivelazioni della società di sicurezza Zimperium zLabs, che di recente conferma di aver scoperto una vulnerabilità che metterebbe a rischio la sicurezza di quasi 1 miliardo di dispositivi tra smartphone e tablet.

Il problema riguarderebbe un bug scovato nella libreria di riproduzione dei contenuti multimediali Stagefright, affetta da un pericoloso bug che consentirebbe ai cyber-criminali di accedere ad un dispositivo senza neanche l’interazione dei proprietari.

Basterebbe infatti inviare un comune MMS per infettare con un malware il dispositivo ed avere accesso ad ogni genere di informazione, e persino al sistema audio e alla fotocamera.

Per questo problema che riguarda esclusivamente smartphone e tablet con versioni successive ad Android 2.2, Google ha già rilasciato una patch, ma Joshua Drake, di Zimperium zLabs ritiene che siano ancora molti i dispositivi che non hanno ricevuto l’aggiornamento.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: