Un uovo al giorno riduce il rischio di malattie cardiovascolari

Che l’alimentazione giochi un ruolo fondamentale nel benessere fisico è già ampiamente noto a tutti, e in tal senso il consumo di determinati alimenti può rivelarsi positivo o negativo, anche a seconda delle porzioni e della presenza di determinate patologie. Ad esempio le uova per molti anni sono state considerate un alimento potenzialmente dannoso per la salute, se consumato in maniera eccessiva, per l’alto contenuto di colesterolo che può rivelarsi dannoso, soprattutto per i soggetti affetti da diabete.

E’ da qualche tempo, tuttavia, che le uova sono state in qualche modo riabilitate, grazie ad una serie di studi che hanno messo in evidenza i benefici di questo alimento, che contiene anche proteine e preziosi nutrienti. A conferma delle proprietà benefiche delle uova, ci pensa un nuovo studio proveniente dalla Cina che rivela come un consumo giornaliero di uova può rivelarsi positivo tanto da ridurre il rischio di malattie cardiovascolari, confermandosi un prezioso alleato per la salute.

Lo studio è stato condotto da ricercatori del dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica dell’Università di Pechino, e pubblicato sulla rivista Hearth. Per ottenere questi risultati sono stati coinvolte 416.213 persone sane, senza malattie come cancro, diabete e patologie cardiovascolari. I soggetti sono stati quindi monitorati per un periodo di 8-9 anni, per tenere sotto controllo il consumo di uova e la comparsa di malattie e decessi per tutta la durata della ricerca.

I ricercatori hanno quindi usato i dati per confrontare la salute cardiovascolare dei pazienti che consumavano almeno un uovo al giorno con quei soggetti che consumavano una quantità ridotta di uova. Dai risultati è emersa una riduzione del 28% del rischio di morte per ictus e una riduzione del 18% del rischio di morte per malattie cardiovascolari. Allo stesso modo i ricercatori hanno notato una riduzione del 12% del rischio di malattie ischemiche tra i soggetti che avevano consumato quasi un uovo al giorno e chi, invece, ne aveva consumate solo un paio a settimana.

Gli stessi ricercatori cinesi, nonostante le sostanze preziose contenute all’interno delle uova, sottolineano che i dati in questione derivano da uno studio osservazionale, e al momento non esiste un collegamento diretto di causa-effetto tra i consumo giornaliero di uova e una migliore salute cardiovascolare.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: