Le italiane sperimentatrici e fantasiose sotto le lenzuola. Bocciate però sulla contraccezione

manette_rosa

Il quadro delle donne lasciato dall’indagine “Donne, sesso e contraccezione d’emergenza. Comportamenti in Europa e in Italia nel 2016”, condotta Harris Interactive, e diffusa per l’Italia da Edizioni Health Communication, porta alla ribalta la figura femminile italiana sotto le lenzuola. Riscopriamo una donna nostrana fantasiosa e sperimentatrice, con la voglia di cambiare posizioni e provare cose nuove per avere una vita sessuale soddisfacente.

Come anche negli altri Paesi mediterranei, come Spagna, Portogallo e Grecia, le italiane amano provare nuove posizioni e anche giochi piccanti con il proprio partner, abbandonando finalmente l’ingombrante pigiamone in flanella a vantaggio di più striminziti completino hot, per essere sempre sexy nella coppia.

In Europa però c’è da dire che la carica sessuale più attiva rimane nelle mani delle Finlandesi con un media di 5 rapporti settimanali per le giovani di età compresa tra i 26-35 anni, seguite dalle bulgare con 4 rapporti per settimana. La cosa che accomuna un po’ tutte le donne è il giorno dedicato all’amore, che rimane per tutte il sabato eccetto che per le finlandesi che prediligono i giorni infrasettimanali.

Nota dolente però la contraccezione, dove noi italiane pecchiamo fortemente. Anche se il 70% delle europee è al corrente dell’esistenza della pillola del giorno dopo come gestione del rischio di una gravidanza a seguito di un rapporto a rischio non protetto, le italiane non sanno minimamente che non è necessaria la prescrizione per utilizzarla e richiederla in farmacia.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: