20 anni di Viagra, la pillola blu più popolare al mondo, contro la disfunzione erettile

Guardando solo all’Italia sono oltre 3 milioni gli uomini che ammettono di soffrire di problemi di erezione che rendono difficile, o addirittura impossibile, godere di una vita sessuale soddisfacente, e generalmente si tratta di un disagio che può comparire con più frequenza con l’avanzare dell’età. Fortunatamente da tempo esistono rimedi a gran parte di questi problemi, grazie a farmaci che dietro una regolare prescrizione medica aiutano gli uomini a migliorare la qualità della vita sessuale.

Il più noto e diffuso al mondo è senza dubbio il viagra, la celebre pillola blu usata da milioni di persone nel mondo che in questi giorni ha raggiunto un importante traguardo. Sono trascorsi esattamente 20 anni da quando il viagra è stato commercializzato per la prima volta come farmaco per il trattamento della disfunzione erettile. Un farmaco che, inizialmente, era stato messo a punto per curare altre patologie ma che in seguito si è trasformato in un aiuto indispensabile per milioni di uomini.

La cosa curiosa è da trovare nel fatto che questo farmaco, inizialmente, doveva servire per motivi diversi. L’azienda Pfizer aveva iniziato a testare le potenzialità del sildenafil, il principio attivo del viagra, per trattare patologie come l’angina pectoris, grazie alla sua capacità di dilatare i vasi sanguigni. In seguito ai test, tuttavia, i ricercatori tra gli effetti collaterali hanno notato un aumento delle erezioni negli uomini.

E’ stato quindi qualche anno dopo, esattamente il 27 marzo 1998, che la statunitense Food and Drug Administration ha approvato la commercializzazione del viagra come farmaco per curare la disfunzione erettile. Da allora sono state milioni le pillole blu vendute a livello globale. Attualmente sarebbero 65 milioni le prescrizioni di questo farmaco, e secondo dati recenti almeno 18 milioni sarebbero le pillole di viagra vendute nel nostro paese. Del resto l’avvento del viagra ha migliorato la qualità della vita di milioni di uomini tanto, ed è stata talmente rivoluzionaria da poter essere paragonata all’avvento della pillola anticoncezionale per le donne.

Non a caso si stima che almeno il 30% degli uomini ha provato il viagra almeno una volta, ed ha permesso di vivere una vita sessuale soddisfacente anche dopo i 70 anni. Con la scadenza del brevetto, avvenuta nel 2013, si sono infine aperte le porte alla distribuzione dei medicinali equivalenti, realizzati con lo stesso principio attivo.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: