Nuova Seat Ibiza Connect 1.0 TSI 95 CV start/stop e “SEAT Full Link”

Screenshot 2015-06-10 23.55.14  

A partire da settembre 2015 presso le concessionarie Seat sarà disponibile una nuova versione del  modello di maggior successo della Casa spagnola, la   Seat Ibiza ora denominata  Connect. Si presenta con nuovi  propulsori a tre o quattro cilindri, tutti Euro6, nuovi interni e il  sistema infotainment di ultima generazione, nato dalla collaborazione tra  SEAT e Samsung.

Questa nuova versione di Ibiza si presenta  con un pacchetto di tecnologie innovative. Nuovi sono i propulsori, trasmissione, le  varianti di equipaggiamento con affinamenti per migliorare il confort, sistemi di sicurezza aggiuntivi e soprattutto, una gamma completamente rinnovata di sistemi di connettività e infotainment.  Il Seat Full Link garantisce la massima connettività e MirrorLink è la tecnologia che permette di utilizzare in tutta sicurezza le numerose funzioni e applicazioni dei nostri smartphone attraverso il sistema di infotainment della Ibiza. Gli elementi corrispondenti dell’interfaccia dello smartphone vengono infatti “rispecchiati” sullo schermo tattile (touchscreen) della nuova plancia della vettura. Funziona in maniera semplice e intuitiva, compatibile con un numero sempre crescente di smartphone.

Tale sistema di  connettività SEAT non è riservato ai soli utenti di smartphone compatibili con MirrorLink, ma la Seat Full Link può integrare sia  le funzioni dei sistemi operativi Android e iOS, attraverso le piattaforme Android Auto e Apple CarPlay. La connessione risulta così garantita a prescindere dal Sistema operativo utilizzato dal proprio smartphone. Un nuovo sistema d’integrazione facile e veloce per tutti. Attraverso tale sistema si potrà così accedere in tutta sicurezza a tutte le funzioni del proprio cellulare  direttamente dallo schermo touch della vettura: si  potranno così effettuare e ricevere chiamate, inviare messaggi, ascoltare la propria musica e utilizzare le mappe con le diverse applicazioni disponibili per gli smartphone. In più ci sono delle specifiche applicazioni *personalizzate proprio per rendere più facile e piacevole l’interconnessione e la compatibilità piena.

Seat Media System si apre con una  schermata di benvenuto della Seat Connect App* che  fornisce informazioni personalizzabili quali, ad esempio, previsioni meteo o appuntamenti importati dal proprio account Facebook. Grazie alla funzione Smart Tips, l’applicazione è in grado di memorizzare le preferenze individuali, quali ad esempio le destinazioni frequenti, e inviare dei promemoria per gli appuntamenti. Molte saranno le applicazioni che seguiranno nei prossimi mesi che  amplieranno  con nuovi contenuti la fruizione di servizi in piena sicurezza (tutti i dati personali infatti rimarranno esclusivamente nella memoria dello smartphone)

Nuovi i  propulsori di ultima generazione, così anche le sospensioni  più confortevoli pur facendo mantenere al prodotto grandi doti dinamiche e agilità. Nel design esterno della Ibiza  sono ripresi i canoni stilistici di maggiore tendenza nel mondo automobilistico. Nelle tre versioni di carrozzeria (cinque porte, SC Sport Coupé tre porte e la station wagon ST Sport Tourer) si possono scoprire quelle che sono le modifiche estetiche, limitate, ma che aggiungono modernità ad un prodotto attuale:  nuovi proiettori con  luci diurne con tecnologia LED,  nuovi  cerchi da 16 e 17 pollici e  nuovi colori della carrozzeria (Argento Moonstone e Rosso Chilli). Per gli interni il rinnovamento ha riguardato principalmente la plancia con il nuovo schermo e  il quadro strumenti orientato verso il guidatore, nuovi i materiali e tessuti e molti dettagli più o meno evidenti, si va dalle bocchette d’areazione, al volante ma anche al materiale di rivestimento della plancia stessa, più piacevole e morbido al tatto.

Motori

La versione base del motore benzina è un tre cilindri da 1.0 litro, in grado di erogare 75 CV  nella versione ad aspirazione  e ben  95 CV nella variante TSI turbo.

(La nuova eccezionale  versione 1.0 TSI turbo è dotata di collettore di aspirazione con intercooler integrato, doppia regolazione variabile dell’albero a camme e gestione termica attraverso tre diversi circuiti di raffreddamento. La gestione termica riduce notevolmente le emissioni durante la fase di riscaldamento. Bassissimi i consumi  4,5 l per 100 km ed emissioni di CO2 di soli 97g/Km)

Nuovo motore anche il tre cilindri 1.4 TDI, con potenze variabili tra 75CV e 105CV, con  il blocco in alluminio per la riduzione del peso.

(Anche il propulsore  Diesel tre cilindri, l’1.4 TDI 75 CV  fa registrare un consumo pari a  3,8 l per 100 Km,  a fronte di emissioni di CO2 pari a 101 g/km)

Screenshot 2015-06-10 23.57.59

Molti sono poi i dispositivi ora presenti sulle nuove Ibiza. Si va dal  sistema start/stop  per un ulteriore riduzione di consumi ed emissioni. Ci sono le nuove sospensioni, molle ammortizzatori e barra antirollio,  il nuovo sterzo che garantisce una maggiore sensibilità e maneggevolezza. C’è  il nuovo dispositivo per il riconoscimento della stanchezza del guidatore è in grado di rilevare la diminuzione della concentrazione di chi guida sulla base dell’analisi dei parametri di sterzata e, in caso di necessità, interviene avvisando tempestivamente. Un’altra novità sul fronte sicurezza è rappresentata dal sistema di frenata anti collisione multipla (Multi Collision Brake). Dopo un impatto, questa funzione agisce automaticamente sull’impianto frenante della vettura per eliminare l’energia cinetica residua. Inoltre, se l’airbag viene attivato in seguito al primo impatto, il programma elettronico di stabilità attiva contemporaneamente freni e luci di emergenza.

Screenshot 2015-06-10 23.57.35

La Ibiza viene offerta nelle tre varianti di carrozzeria, versione cinque porte, Ibiza SC Sport Coupé e Ibiza ST Sport Tourer.

I prezzi a partiranno  da 11.820 Euro per la Ibiza SC 1.0 75CV, 12.320 Euro (5 porte) e 13.070 Euro (ST)

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: