Nuova Opel Astra al debutto #OpelOnStar

Opel-Astra-1

Arriva sul Mercato la nuova media di Casa Opel. Un  prodotto che è  innovativo, nato  per essere e diventare il riferimento per l’intero segmento. Studiata per contenere il peso e con un’estetica che appaga lo sguardo. Il salto generazionale è evidente e anche la cura del dettaglio. Più leggera, elegante, rifinita, multimediale. Con la nuova struttura c’è la ridefinizione dei concetti di assorbimento agli urti frontali  secondo i nuovi parametri imposti dalle normative vigenti. In tal senso,  si è reso necessario un diverso utilizzo delle lamiere e la ricerca si è spinta anche nel cercare di alleggerire ove possibile, concentrando e spostando nei punti strutturali e di impatto. L’auto pesa fino a 200kg meno della precedente generazione. Più agile, più compatta, ma allo stesso tempo  più comoda e spaziosa all’interno.  La nuova Astra è l’auto che introduce l’undicesima generazione di vetture compatte a marchio Opel. L’Astra di prossima generazione si basa su una nuova architettura del veicolo ultra-leggera e sarà alimentata solo da propulsori Euro 6, plurivalvole  turbo e includerà equipaggiamenti e funzioni che in precedenza si trovavano soltanto in vetture appartenenti a segmenti superiori.

Sarà  il primo modello della Casa equipaggiato con Opel OnStar il  nuovo sistema di infotainment: IntelliLink R 4.0 compatibile con Apple CarPlay e Android. Ci saranno i fari IntelliLux a matrice di LED. Presenti i  sistemi di assistenza alla guida, sedili per il massimo confort con funzione massaggio, ventilazione e impostazione della larghezza della seduta.

Opel-Astra-5

Motori: Sotto il cofano di ogni nuova Astra romba un esemplare della nuovissima gamma di propulsori della Casa. La potenza di queste unità va dai 70 kW/95 CV ai 147 kW/200 CV. Le varianti diesel e benzina, con cilindrata fino a 1.6 litri, hanno tre caratteristiche in comune: abbinano la massima efficienza a una risposta eccellente e una sorprendente fluidità. L’unità 1.6 CDTI, con un’ampia gamma di livelli di potenza erogata a partire da 70 kW/95 CV, copre l’offerta di propulsori diesel, mentre il livello base dei motori a benzina è rappresentato dal turbo benzina 1.0 ECOTEC a iniezione diretta (77 kW/105 CV). Il ‘piatto forte’ della gamma di motori Astra è il nuovo turbo 1.4 ECOTEC a iniezione diretta, un’unità a quattro cilindri della stessa famiglia del più compatto, ma sempre potente, tre cilindri da 1.0 litri. Il nuovo motore completamente in alluminio debutterà in una versione da 107 kW/145 CV. Colpisce per la sua risposta dinamica e le prestazioni elevate, abbinate a consumi di carburante ridotti

Dimensioni: Lunghezza 437 cm, Altezza  146 cm, è inoltre più bassa di 2,6 cm. Più compatta fuori, ma più spaziosa dentro. Il passo è stato ridotto di due centimetri, ma lo spazio all’interno è aumentata. Oltre ai sedili ridisegnati, i passeggeri seduti dietro hanno a disposizione ben 35 millimetri di spazio in più per le gambe. Le dimensioni hanno naturalmente un impatto sulle caratteristiche aerodinamiche e sull’efficienza, tanto che la nuova Astra vanta un coefficiente di resistenza aerodinamica inferiore a 0.30 Bella la plancia con la nuova strumentazione. La nuova impronta stilistica si distingue per un gusto molto sobrio ed essenziale, che si coglie anche nella presenza di un numero limitato di tasti e interruttori di comando e di un grande schermo a sfioramento a colori nella sezione centrale del cruscotto. Assistenza e servizi 24 ore su 24: eccellente connettività grazie a Opel OnStar.

Opel Astra debutterà in anteprima mondiale alla prossima edizione del Salone dell’Auto di Francoforte, in programma dal 17 al 27 settembre.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: