L’ultimo Restyling di SH, la nuova versione 2020

“Fluido” e “solido” sono i concetti che hanno ispirato il design della nuova linea. Dalla tensione tra questi due elementi è nata una linea forte ed elegante e rafforza il carattere premium del nuovo SH 125/150i. Un concetto esaltato anche dal suo “look” frontale: il gruppo ottico anteriore dalla caratteristica forma ad “H” è full-LED e posizionato sullo scudo anteriore: l’abbagliante centrale divide i doppi anabbaglianti sopra ai quali si trovano gli indicatori di direzione, mentre la sottile luce di posizione è sulla carenatura del manubrio.

Restano inalterati i principi cardine dell’SH: un look elegante che si abbina ad una naturale praticità. La compattezza complessiva, la pedana piatta e la posizione di guida eretta (fondamentale per la semplicità d’uso e la visibilità nel caotico traffico cittadino) sono segni distintivi dello stile SH. Meno scontato è l’aver ricavato lo spazio di carico aggiuntivo da 10 L sotto la porzione di sella del passeggero, che si somma ai 18 L di capacità preesistenti, in grado di contenere un casco integrale. E per caricare facilmente i device elettronici c’è ora una presa USB al posto della 12V.

La sella comoda offre supporto e spazio ideali; la sua conformazione attentamente studiata e la forma ideale della pedana piatta permettono di appoggiare agevolmente i piedi a terra. E poiché lo scooter si vive spesso con il passeggero a bordo, la sua porzione di sella è ampia e comoda, con raffinate pedane in alluminio retrattili dalla conformazione stabile, che facilita sorreggersi, anche in frenata.

La luce posteriore a LED è impreziosita dal bordo cromato e il nuovo cruscotto LCD presenta tutte le spie – comprese quelle della Smart-Key, del controllo di trazione HSTC, dell’ABS e del sistema Start & Stop – perfettamente disposte attorno al display centrale digitale. La visualizzazione di tutte le funzionalità sul cruscotto è controllata tramite i pulsanti A/B sulla parte sinistra del manubrio.

La Smart-Key si custodisce comodamente nella tasca del conducente ed elimina la necessità di estrarre ed inserire continuamente la chiave per l’avviamento, l’apertura del tappo carburante e il sollevamento della sella. Il nuovo Smart-Top Box è il plus che rende tutto meravigliosamente pratico, perché con un comodo tasto consente di aprire il bauletto senza usare una chiave.

La Smart-Key ha due tasti: un on/off di sicurezza per disattivare la possibilità di avviamento in caso di prossimità allo scooter e un answer‑back per far lampeggiare le frecce e individuarlo quando è parcheggiato tra decine di altri veicoli.

Basta una semplice pressione sul commutatore di contatto – che si illuminerà di blu – sullo scooter per sbloccare lo sterzo e attivare tutte le funzionalità, compresi i tasti delle serrature di sella e tappo benzina, e l’avvio del motore. Con un movimento inverso si reinserisce il bloccasterzo, La Smart-Key è operativa nel raggio di 2 metri dallo scooter.

3.2 Motore

  • Il nuovo motore eSP+ a 4 valvole offre più potenza, più coppia e consumi più contenuti
  • Controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control) di serie
  • Conformità Euro5, sistema Start&Stop e tecnologie a basso attrito

Il nuovo motore eSP+ (“enhanced Smart Power Plus”) da 124,5 cc a 4 valvole raffreddato a liquido dell’SH125i offre un’accelerazione più rapida, una maggiore velocità massima e consumi migliori del precedente motore a 2 valvole. Lo stesso vale per l’unità da 156,9 cc dell’SH150i.

Per il motore 125 la potenza massima è di 12,5 CV (9,2 kW) a 8.250 giri/min (rispetto ai precedenti 8,9 kW a 8.500 giri/min), con una coppia di 11,4 Nm a 6.500 giri/min (in precedenza 11,5 Nm a 7.000 giri/min).

Per il motore 150 la potenza massima è di 16,2 CV (11,9 kW) a 8.500 giri/min (rispetto ai precedenti 11 kW a 8.250 giri/min), con una coppia di 14,2 Nm a 6.500 giri/min (in precedenza 13,9 Nm a 6.500 giri/min)

Le curve di potenza e coppia evidenziano graficamente quanto il nuovo motore sia ancora più potente, già da 4.000 giri/min fino a raggiungere i 10.000 giri/min.

Il consumo di carburante dell’SH125i (senza sistema Start & Stop attivato) è di 44,6 km/l (ciclo medio WMTC). Il consumo di carburante dell’SH150i (senza sistema Start & Stop attivato) è di 43,5 km/l (ciclo medio WMTC). Il motore dell’SH125/150i è conforme alle normative Euro5, un requisito fondamentale per uno scooter urbano, considerando che i nuovi limiti alle emissioni riducono drasticamente sostanze come monossido di carbonio, idrocarburi e ossidi di azoto rispetto alla precedente normativa Euro4.

Un’ulteriore tecnologia che rende ancor più sicura la guida in condizioni di scarsa aderenza come ad esempio su asfalto bagnato è il controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), che monitora costantemente la velocità delle ruote e agisce se necessario per evitare lo slittamento della ruota posteriore. Quando l’HSTC entra in azione, una spia lampeggia sul cruscotto; il sistema può anche essere disattivato completamente tramite un tasto sul manubrio.

Un alesaggio maggiore da 53,5 mm e una corsa inferiore da 55,4 mm (rispetto ai precedenti 52,4 x 57,9 mm) hanno creato spazio per la camera di combustione a quattro valvole; il rapporto di compressione è ora di 11,5:1 (rispetto al precedente 11,0:1).

Le misure dell’SH150i sono invece di 60 x 55,5 mm (rispetto ai precedenti 58 x 57,9 mm) con un rapporto di compressione di 12 : 1 Il motore compatto è un capolavoro di centralizzazione delle masse. Il radiatore anziché essere montato sulla parte anteriore dello scooter è stato integrato sulla destra del motore stesso, per ottenere un’architettura semplice e leggera. La sua massa radiante ad alta efficienza permette l’utilizzo di una ventola di raffreddamento piccola, leggera e silenziosa.

La struttura interna del nuovo motore a 4 valvole sfrutta tecnologie a basso coefficiente di attrito: la superficie esterna della canna del cilindro presenta minuscole scanalature (aculei) per mantenere basso il consumo di olio e migliorare il raffreddamento; inoltre, il cilindro disassato riduce al minimo le perdite causate dall’attrito tra la parete del pistone e del cilindro nella fase di espansione. La resistenza al rotolamento all’interno della trasmissione è tenuta sotto controllo grazie all’impiego di tre cuscinetti principali, ciascuno dei quali è stato studiato in funzione dei carichi ai quali è sottoposto.

Per minimizzare il consumo di carburante, è presente il sistema Start&Stop, che spegne il motore a veicolo fermo dopo 3 secondi al minimo, per poi riavviarlo istantaneamente non appena si ruota la manopola dell’acceleratore per ripartire. Tramite il tasto sulla destra del manubrio si può disattivare.

Questa tecnologia ha un funzionamento esemplare in termini di silenziosità e prontezza, grazie al sistema di “rotazione inversa” dell’albero motore che lo fa ritornare alla posizione di punto morto inferiore del pistone (o posizione precedente alla fase di aspirazione), e a un meccanismo di decompressione che riduce la resistenza alla messa in moto causata dalla compressione. Infine, la silenziosità e prontezza del sistema è garantita anche dal generatore ACG che funge anche da avviamento, rendendo superflui il motorino di avviamento e i relativi ingranaggi di un sistema convenzionale.

3.3 Telaio

  • Il nuovo, resistente telaio tubolare in acciaio con trave dorsale inferiore offre maggior spazio sottosella e ha permesso di spostare il serbatoio sotto la pedana piatta
  • Geometria della sospensione posteriore riprogettata per un miglior comfort di guida e tenuta di strada
  • Ruote alte da 16” pollici, una ‘firma’ di Honda SH, garantiscono eccellente dinamica di guida ed elevata sicurezza

Gli obiettivi che hanno portato alla riprogettazione del telaio dell’SH125i sono stati due: maggior spazio di carico e migliore comfort. Il nuovo e resistente telaio tubolare in acciaio con trave dorsale inferiore ha permesso di collocare il serbatoio carburante da 7 litri sotto la pedana piatta (precedentemente era sotto la porzione di sella del passeggero), liberando 10 litri di spazio aggiuntivo. L’interasse è di 13 mm più lungo (ora 1.353 mm), con inclinazione del cannotto di sterzo e avancorsa impostati rispettivamente a 26° e 85 mm. L’altezza della sella rimane di 799 mm e il peso con il pieno è di 133,9 kg (134,1 kg per SH150i), 400 g in meno rispetto al modello precedente.

Per garantire il massimo comfort di guida e una migliore tenuta di strada, la combinazione tra l’angolo del tirante di collegamento del supporto motore e l’angolo della sospensione posteriore sono stati ridisegnati per ridurre il carico rotatorio verso il collegamento del motore. Migliorano così l’assorbimento delle asperità e il controllo dell’escursione.

I leggeri cerchi in alluminio pressofuso da 16 pollici a 5 razze sdoppiate, che conferiscono all’SH125/150i maneggevolezza e stabilità su tutte le superfici stradali, montano pneumatici tubeless Michelin City Grip nelle misure 100/80-16 (anteriore) e 120/80-16 (posteriore).

Gli ammortizzatori prevedono la regolazione del precarico molle su 5 livelli, con una corsa ruota di 83 mm. La forcella telescopica con steli di 33 mm assicura una corsa ruota di 89 mm. L’assetto garantisce ottima tenuta di strada e al contempo una guida facile. L’ABS è di serie. Il disco anteriore e quello posteriore misurano 240 mm di diametro; la pinza anteriore è a 2 pistoncini, mentre quella posteriore è a pistoncino singolo.

  1. Caratteristiche tecniche Honda SH125/150i 2020
MOTORE
Tipo Monocilindrico 4T, raffreddato a liquido, monoalbero a 4 valvole, Euro5
Cilindrata (cm³) 124,8 cc (156,9 cc)
Alesaggio ´ Corsa 53,5 x 55,4 mm (60 x 55,5 mm)
Rapporto di compressione 11,5 : 1 (12 : 1)
Potenza massima 12,5 CV (9,2 kW) @ 8.250 giri/min

16,2 CV (11,9 kW) @ 8.500 giri/min

Coppia massima 11,4 Nm @ 6.500 giri/min

14,2 Nm @ 6.500 giri/min

Capacità olio 1 litro
ALIMENTAZIONE
Tipo Iniezione elettronica PGM-FI
Capacità serbatoio benzina 7 litri
Consumo carburante (ciclo medio WMTC) 44,6 km/l (43,5 km/l), ciclo medio WMTC
con Start&Stop disattivato
IMPIANTO ELETTRICO
Avviamento Elettrico
Capacità batteria YTZ8V 7Ah MF
Uscita ACG 232W @ 5.000 giri/min
TRASMISSIONE
Tipo frizione Automatica, centrifuga, a secco
Tipo cambio CVT
Trasmissione finale Cinghia a V
TELAIO
Tipo Tubolare in acciaio ad alta resistenza, trave dorsale inferiore
CICLISTICA
Dimensioni (LxLxA) 2.085 x 740 x 1.129 mm
Interasse 1.353 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 26°
Avancorsa 85 mm
Altezza sella 799 mm
Altezza da terra 142 mm
Peso con il pieno di benzina 133,9 kg (134,1 kg)
Raggio di sterzata 2 metri
SOSPENSIONI
Anteriore Forcella telescopica con steli da 33 mm, escursione 89 mm
Posteriore Doppio ammortizzatore con forcellone oscillante, precarico molle regolabile su 5 livelli, escursione 83 mm
CERCHI
Anteriore 16M/C x MT2.50
Posteriore 16M/C x MT2.75
PNEUMATICI
Anteriore 100/80-16”, Michelin City Grip
Posteriore 120/80-16”, Michelin City Grip
FRENI
Anteriore Disco da 240 mm, pinza a 2 pistoncini, ABS
Posteriore Disco da 240 mm, pinza a 1 pistoncino, ABS
ELETTRONICA DI BORDO
Equipaggiamento Honda Smart Key, presa USB
Faro anteriore LED
Luce posteriore LED

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: