Il 25/04/2018 verrà svelata la nuova Lexus ES, e arriverà in Europa

Prende forma una nuova visione del lusso, come recita la frase che accompagna il video che preannuncia l’arrivo della nuova berlina di Lexus.

E’ ormai imminente l’arrivo della nuova generazione della berlina di gamma media della Lexus nei mercati di tutto il mondo.  Arriverà anche in Europa, una vera novità. Lexus fino ad oggi ci ha abituato principalmente a vetture di gamma alta e principalmente bellissimi Suv, rifiniti come auto di lusso. La Es sarà invece una vettura che cerca di ampliare l’offerta e ricerca nuovi clienti, pronti a sfidare convenzioni e status acquisiti, allargandosi a nuovi marchi. Il gruppo Toyota è pur sempre il secondo produttore Mondiale di auto e dal punto di vista dell’affidabilità non teme confronti. Lexus è poi il marchio Nobile, elegante e raffinato, ma anche generoso per  ricercatezze tecnica e qualità.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=nLa3yM9Vsy8[/embedyt]

Verrà  presentata al Salone dell’Auto di Pechino il 25 aprile, la sua prossima generazione verrà ufficialmente importata per la prima volta anche nel Vecchio Continente.  Una prima foto è stata anche svelata, e rivela linee piuttosto nette e scolpite. Riprende in effetti quanto visto sugli altri modelli della Lexus, angoli netti e squadrati, insieme a linee filanti e tese. Innegabile la discendenza del modello dalla sorella Toyota Camry, dalla quale riprende il pianale e telaio, oltre che buona parte della meccanica. (La Toyota Camry è tra i modelli più venduti al Mondo).
Per quanto riguarda le misure, si tratta di una berlina, considerata di Gamma Media (oltreoceano), ma che qui da noi non può dirsi così. Le misure si aggirano sui 490 cm di lunghezza, 183 cm di larghezza, 144 cm in altezza e  un passo di ben 282 cm. Un’auto comoda e con una bella impronta a terra, stradista nata, che grazie ad una linea al contempo, sportiva ed elegante, non potrà non piacere anche in Italia.

La  ES 2018 diventerà, inevitabilmente, il modello di riferimento delle berline della media Gamma, destinata a porsi quale via di mezzo  proprio con la GS (che è un po’ il riferimento delle berline Lexus, nelle sue varianti Hybrid 300/450 o benzina F).  Avrà però motore trasversale e la trazione anteriore. Verrà costruita sulla nuova piattaforma TNGA (già usata dalla Prius 4). Diversi i propulsori che la equipaggeranno: Possibile un V6 abbinato al nuovo cambio automatico a otto rapporti, oltre alla possibilità di richiedere la trazione integrale e  un’unità  benzina di 2.5 cc insieme ad un propulsore elettrico capace di circa 200  CV.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: