Accordo FCA e Amazon: le auto Fiat adesso si comprano anche online

fca-e-amazon

Si è spesso parlato di Amazon, considerato il più importante colosso dello shopping online ormai da molti anni a questa parte, ed è innegabile come la piattaforma creata da Jeff Bezos nel corso del tempo sia riuscita ad espandere in maniera considerevole la lista di prodotti messi a disposizione dei propri clienti fornendo spesso sconti sostanziosi che permettono di risparmiare rispetto all’acquisto nei tradizionali negozi fisici.

Amazon, a quanto pare, non sembra volersi accontentare di ciò che già offre ai propri clienti, e se di recente aveva lanciato una nuova sezione del proprio portale web che si rivelava utile e ricco di informazioni per chi deve scegliere una nuova auto da acquistare, e ancora prima ha realizzato insieme a Toyota la nuova Aygo Amazon Edition venduta esclusivamente online, adesso è passata ai fatti e grazie ad un accordo con Fiat Chrysler Automobiles, offre nel suo ampio catalogo di prodotti anche la possibilità di acquistare una nuova auto a marchio Fiat, al momento con una disponibilità limitata di modelli.

Si tratta di un accordo rivoluzionario che cambia il modo di acquistare una nuova auto e secondo Gianluca Italia, responsabile di FCA per il mercato italiano, si tratta di una “finestra su un nuovo orizzonte”, che finalmente permette ai clienti di scegliere direttamente in rete non solo il modello, ma anche la dotazione interna e il colore.

In base all’accordo siglato tra FCA e Amazon, i clienti potranno visitare il celebre portale di shopping online per acquistare, al momento, solo tre modelli di auto del produttore, la Fiat 500, Fiat 500L e Panda, potranno scegliere il colore, gli allestimenti ma dovranno comunque recarsi presso il concessionario più vicino per ultimare l’acquisto e, al momento della consegna, ritirare la vettura. Acquistando una nuova auto online, inoltre, si potrà beneficiare di uno sconto dal 20% fino al 33% rispetto ai canali tradizionali, ma secondo i dettagli confermati, l’offerta non ha al momento una scadenza, ma comunque non sarà disponibile per sempre.

Presumibilmente l’obiettivo di FCA e Amazon è quello di valutare se i clienti dimostrano interesse nell’acquisto di auto online, e non si esclude che nel caso in cui l’iniziativa dovesse avere successo, l’accordo possa essere esteso anche per la vendita di altri modelli. Del resto, secondo una ricerca condotta da Fiat, seil 97% degli italiani preferisce che la consegna della nuova auto avvenga presso i tradizionali concessionari, oltre il 50% delle persone interpellate ha espresso interesse nell’acquistare un veicolo online. A questo punto non resta che attendere per scoprire se l’iniziativa convincerà gli utenti e chissà se in futuro l’e-commerce potrà diventare la norma anche per l’acquisto delle auto.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: