Zero Motorcycles SR 2022

Zero Motorcycles ha annunciato diverse novità per la sua gamma di moto elettriche. Arrivano la nuova SR 2022, nuove batterie e la nuova piattaforma Cypher III+ che permetterà di attivare alcune funzionalità aggiuntive (a pagamento) attraverso uno store apposito accessibile da PC o dall’app della moto. Ma entriamo nei dettagli per scoprire cosa il marchio americano ha deciso di proporre ai suoi clienti.

La prima novità riguarda l’introduzione delle nuove batterie 14.4+ e 15.6+ che dispongono di una capacità di 14,4 kWh e di 15,6 kWh. L’aggiunta del segno + sta ad indicare una loro caratteristica davvero molto particolare. Infatti, entrambe le batterie potranno aumentare la loro capacità sino a raggiungere i 17,3 kWh. Per raggiungere questo valore non sarà necessario alcun intervento tecnico perché la maggiore capacità si otterrà attraverso uno sblocco software che si potrà acquistare attraverso lo store menzionato in precedenza.

Aumentando la capacità delle batterie, le moto, ovviamente, potranno disporre di maggiore autonomia. Entrambi i nuovi accumulatori saranno disponibili sul modello 2022 della SR/S, mentre per quanto riguarda la batteria della SR/F 2022 sarà disponibile solo la versione da 15.6+. La nuova SR 2022 sarà invece provvista solo dell’accumulatore 14.4+.

POTENZA pulita

La SR/F eroga circa 190 Nm (140 ft-lbs) di coppia e 110 cavalli con una semplice rotazione dell’acceleratore grazie alle prestazioni e all’efficienza ai vertici della categoria del nuovo motore Zero ZF75-10 e della nuova batteria agli ioni di litio ZF15.6+ (premium), da 15,6 kWh. È anche possibile ottenere un’ulteriore autonomia e capacità della batteria con un aggiornamento disponibile nel Cypher Store, per arrivare fino a 17,3 kWh.

La SR/F è equipaggiata con il più recente sistema operativo Cypher III+ di Zero con una suite di aggiornamenti scaricabili per migliorare le prestazioni. Il Motorcycle Stability Control (MSC) di Bosch è il giusto equilibrio tra muscoli e cervello. La potenza senza sforzo è abbinata a un controllo intuitivo, creando un nuovo standard per le prestazioni di alto livello: una combinazione di moto e motopropulsore adattabile che si muove su diversi terreni e condizioni stradali, senza sforzo.

Ma c’è di più perché dal primo trimestre 2022, per le moto dotate di queste nuove batterie sarà disponibile anche il nuovo power tank (una piccola batteria aggiuntiva) che permetterà alle moto di poter disporre complessivamente di poco meno di 21 kWh per un’autonomia ancora maggiore. Zero Motorcycles parla di fino a 365 km nel ciclo urbano e di fino a 182 km in autostrada.

Il costruttore americano ha quindi deciso di offrire agli utenti maggiori possibilità di personalizzazione attraverso uno store (Cypher Store) che permetterà di sbloccare via software alcune funzioni extra. Il tutto sarà possibile grazie al nuovo sistema operativo Cypher III+.

Tra gli extra che si potranno sbloccare si menzionano, oltre all’incremento dell’autonomia, la ricarica più rapida, l’incremento della velocità e delle prestazioni, la modalità parcheggio, le manopole riscaldate e la possibilità di avere la navigazione sul cruscotto. Gli aggiornamenti saranno opzionali per i nuovi modelli SR/S, SRF e SR, mentre alcuni di essi potranno essere installati su modelli degli anni precedenti tramite l’assistenza del concessionario

Altra grande novità, l’introduzione della nuova SR 2022. Questo modello è stato profondamente rinnovato grazie all’utilizzo del telaio della SR/F. La nuova SR, dunque, presenta forti somiglianze estetiche con la sorella maggiore. La grande differenza tra i due modelli riguarda essenzialmente il motore. Infatti, troviamo un ZF 75-10 messo a punto per erogare una coppia di 166 Nm e una potenza di 55 kW. La velocità massima raggiunge i 167 km/h.

Con la batteria da 14.4+ l’autonomia nel ciclo urbano è di 251 km che scende a 124 km in autostrada ad una velocità di 113 km/h. Ovviamente, è possibile sbloccare la maggiore capacità dell’accumulatore per ottenere più percorrenza (rispettivamente 301 km e 150 km). Abilitando lo Speed & Performance Boost attraverso il Cypher Store si potranno sfruttare tutte le potenzialità del motore, mentre la SR verrà nel contempo aggiornata con l’Advanced Bosch Motorcycle Stability Control, che aggiungerà la funzionalità “cornering” all’ABS di serie, al controllo della trazione e al controllo elettronico del freno motore.

La nuova SR 2022 si può ricaricare tramite il connettore Mennekes (Tipo II) a bordo fino ad una potenza massima di 3 kW. Tra gli accessori anche il Rapid Charger che permette di poter incrementare la potenza di ricarica di 6 kW. Tutti i moltissimi dettagli tecnici di questo modello si possono trovare sul sito di Zero Motorcycles.

La SR/F è la prima moto completamente “intelligente” al mondo. Un cruscotto personalizzabile e l’app di nuova generazione di Zero sono già dotati di una serie di sorprendenti funzioni gratuite che comunicano informazioni critiche sempre e ovunque. Grazie al rivoluzionario sistema operativo, il Cypher III+, l’applicazione sblocca anche un mondo di aggiornamenti su richiesta tramite un negozio virtuale. Incredibilmente leggera. Incredibilmente robusta. Il telaio a traliccio in acciaio, il forcellone custom e le avanzate sospensioni Showa offrono un’esperienza di guida sportiva e intuitiva. Il sistema di propulsione è perfettamente distribuito, creando un design ottimizzato dal punto di vista del peso e della massa, mentre un doppio sistema di freni anteriori radiali consente di ridurre rapidamente la velocità in un modo tanto esaltante quanto agevole

La SR 2022 è disponibile nella colorazione Graphite, al prezzo di partenza di 19.300 euro. Il modello Standard SR/S 2022 è proposto con batteria da 14.4+ e un prezzo al pubblico di 22.080 euro, mentre il modello Premium SR/S avrà una batteria da 15.6+ e un prezzo al pubblico di 24.340 euro. Il modello Premium della SR/F 2022 è invece disponibile con batteria da 15.6+. Il prezzo di partenza è di 23.570 euro.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: