Torta fredda Piňa Colada: il dolce fresco senza cottura al cocco e ananas [VIDEO RICETTA]

dolce_pina_colada

Un dolce fresco che no necessita di accendere il forno e che richiami anche i cocktail estivi? Oggi vi presentiamo la Torta Piňa Colada veramente semplice da preparare e d’effetto da portare a cena a casa di amici. Un dolce che si può preparare anche qualche giorno prima visto che bisogna lasciarla almeno due ore in congelatore dopo averla preparata. Noi l’abbiamo fatta con la base di pan di spagna, ma come dicevamo prima si può realizzare senza accendere neanche un secondo il forno mettendo come sotto i savoiardi o i pavesini.

Cominciamo!

Ingredienti:

  • 1 confezione di ananas sciroppata
  • 250 ml panna fresca non zuccherata
  • 2 cucchiai di latte condensato
  • 1 foglio di gelatina
  • 2 vasetti di yogurt all’ananas
  • cocco in polvere
  • 1 base di pan di spagna più grande della tortiera oppure savoiardi oppure doppio strato di pavesini
  • Rum opzionale per la bagna

Preparazione – versione pan di spagna:

Mettiamo una tortiera a cerniera senza il fondo, sul piatto da portata con cui serviremo la torta. All’interno mettiamo la nostra base di pan di spagna tagliando la parte in eccesso che terremo da parte (per mettere più cubetti sopra meglio preparare due basi). Scoliamo il succo dell’ananas che metteremo in un contenitore insieme a un cucchiaio di Rum (si può anche evitare). Bagniamo la base con due terzi del liquido. Prendiamo i cerchi di ananas, dividiamoli in due e disponiamoli lungo tutta la tortiera con la parte tonda verso l’alto.

Cominciamo a preparare la crema montando la panna. Aggiungiamo il latte condensato continuando a mischiare senza smontare la panna. Mettiamo poi i due vasetti di yogurt e nel frattempo facciamo sciogliere la colla di pesce che aggiungeremo al composto. Tagliamo l’ananas rimasta a cubetti in quantità a piacimento (noi ne abbiamo aggiunte solo due rondelle… il restante potete usarlo anche come guarnizione finale). Disponiamo la crema sulla base e mettiamo in congelatore. A questo punto tagliamo a cubetti la torta avanzata, bagnarola con il succo rimasto velocemente per non far sciogliere troppo la torta, aggiungiamo la polvere di cocco e mettiamo tutto sulla torta. Decoriamo con altra polvere di cocco e le ciliegie candite e rimettiamo cin congelatore per almeno due ore.

Tiriamo la torta fuori dal congelatore una mezz’ora prima di servirla.

Preparazione – versione savoiardi o pavesini:

La preparazione è la stessa della precedente, ma andremo a fare una base con i savoiardi inzuppati non eccessivamente nel liquido dell’ananas e rum. La decorazione finale la faremo con le fette dell’ananas spolverate con la polvere di cocco e le ciliegie candite.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: