La storia di Ciack, il cane che porta la spesa agli anziani padroni

 

Si susseguono le storie originali, in questo periodo. L’umanità talvolta è fonte di gioia e sorprese, ci sono esempi di quanto una presenza possa trasmettere  forza in momenti difficili. L’umanità riscoperta è una risorsa che non dovremmo perdere. La memoria troppo spesso è stata messa da parte per nuovi obiettivi, a spese di tutto e tutti. Come le storie belle ci sono anche storie tristi, brutte. Tra le quattro mura ci sono troppo spesso situazioni di disagio  e purtroppo di violenza. Per fortuna ci sono anche storie d’amore ai tempi di Coronavirus, storie che fanno bene al cuore.

Questo è proprio il caso della storia odierna. Un amore incondizionato come quello che un cane sa dare ai propri padroni. Il cane della storia si chiama Ciack, è un meticcio che si occupa dei suoi anziani padroni, Riccardo 82 anni e lei Onelia 74 anni. Non possono uscire, come tutti noi. Diciamo che visti i dati e le statistiche,  sono soggetti maggiormente a rischio per essere colpiti da questo insidioso male Covid-19.  Di loro si occupa la figlia. Lei fa la spesa per la sua famiglia e per i genitori. Per tutelarli però non gli porta la spesa di persona. Di questo si fa carico Ciack. Ha imparato le strade di Vallo di Nera, e così quando Cinzia ha delle cose, queste vengono portate dal fido cane a casa dei padroni. Un gesto semplice e imparato con gioia. Quando arriva a casa è una festa e sono coccole e premio. Ciack è orgoglioso del suo compito e si muove tra i viicoli con il suo fagotto.

Vallo di Nera è un piccolissimo comune italiano di 352 abitanti della provincia di Perugia. Il borgo interamente cinto da mura e da torri si erge su una collina posizionata in apertura della Valnerina. Vallo di Nera è stato inserito nella lista dei Borghi più belli d’Italia nonché Città del Tartufo, Comune Amico delle api e Bandiera arancione del Touring club italiano.

Ecco Ciack, un Meticcio di 40Kg, allegro e possente che va con i suoi compiti da una casa all’altra per rispettare il distanziamento degli umani e proteggere i propri padroni. Per lui è normale, come è normale per un cane amare.

 

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: