fbpx

In principio erano naturali

Quando le temperature calde dell’estate avevano lasciato il posto al sole tiepido di fine settembre, fermento e lena si univano per dar vita a quello che era un momento tanto atteso da chi viveva la terra: la vendemmia. I nostri nonni, che avevano curato le viti seguendo il ritmo naturale di gesti e tradizioni, si preparavano ad assaggiare il frutto del loro duro lavoro. Erano vini viventi, torbidi, eccellenti a volte, discutibili altre, ma erano veri e sinceri.

Dopo un lungo periodo di trasformazioni ed evoluzioni nel mondo del vino, si sta tornando (un po’ per moda e un po’ per amore) a quello che era una  tradizione: il vino naturale.

Molti  vogliono un prodotto sostenibile, tracciabile e autentico e questo ha portato parecchie aziende a sensibilizzarsi alla viticoltura biologica: uva raccolta a mano e durante il processo di produzione non vengono utilizzati coadiuvanti di filtrazione o additivi come i solfiti.

La passione per i vini naturali ha portato sempre più giovani ad interessarsi a produttori, etichette, metodo  di lavorazione e proprio con questa passione e amore che i ragazzi di Bsocial (agenzia di comunicazione e collettivo di creativi con base a Roma) hanno deciso di dedicare degli appuntamenti itineranti dove musica, chiacchiere e vini naturali si incontrano tra le vie della capitale.

Il primo incontro #trooooppofrizzante si terrà da Ciao Roma in pieno centro città martedì 25 ottobre dalle 18 alle 22. Al civico 8 di Vicolo dei San Celso c’era un negozio di Alimentari, l’insegna c’è ancora e così anche il banco a vista appena si entra, una di quelle botteghe di quartiere in cui si andava giornalmente a comprare la spesa, con il saluto, il sorriso e la chiacchiera passante. Enrico e Daniele Addari, giovani romani hanno deciso di mettersi in gioco a maggio 2022 riaprendo un negozio di alimentari dismesso e donandogli nuova vita con un format attuale, ma senza snaturare il suo aspetto originario. Quindi si potrà acquistare cibo dal banco alimentare di piccola distribuzione, bere vino naturale, birre artigianali e sentire musica, vivendo la quotidianità di una città che accoglie tutti, anche solo per un bicchiere al volo.

Il primo degli appuntamenti itineranti creati da Bsocial ( con cadenza mensile) sarà arricchito dalla selezione musicale dei Beat Soup che renderanno l’aperitivo decisamente molto frizzante! Un’occasione per incontrarsi, conoscere nuovi prodotti e produttori, chiacchiere e risate vere… ma soprattutto naturali!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: