Due esplosioni nella metropolitana di San Pietroburgo: 10 i morti accertati [VIDEO]

Attentato in Russia: due esplosioni hanno coinvolto la metropolitana di San Pietroburgo. La prima all’interno di un vagone e la seconda alla fermata della metro poco più avanti, quella di Senapa Ploshchad. Secondo quanto riportato dall’agenzia Tass riportata dalla Reuters sono dieci i morti accertati al momento e 50 i feriti.

Questo è avvenuto nella giornata in cui il presidente russo Putin avrebbe dovuto incontrare per colloqui il presidente bielorusso Lukašenko. Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha annunciato che Putin è stato informato dell’accaduto e le sue parole sono state: “Non è chiaro ancora quali siano le cause, le stiamo vagliando tutte, incluso il terrorismo“.

Al momento è stato ritrovato un ordigno esplosivo con dentro delle schegge. Possibile che l’ordigno fosse stato riempito di frammenti di proiettili, il cosiddetto shrapnel, in grado di ferire un maggior numero di persone. Una fonte della Polizia ha riferito che tra le vittime ci sono dei bambini.

Le stazioni della metropolitana sono state chiuse e sono state rafforzate le misure di sicurezza. Sui social stanno continuando a postare fotografie della scena con fumo ovunque e corpi riversi in terra fuori dai vagoni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: