Aggiungere una pallina di alluminio nella lavatrice. I trucchi per un bucato perfetto e non solo!

Sapevate che aggiungendo due palline da tennis dentro la lavatrice quando lavate i piumini o qualsiasi cosa con al suo i interno le piume, aiuterà ad avere un lavaggio perfetto e niente ammassi all’interno? Un altro trucco da utilizzare sempre nei lavaggi in lavatrice è quello di inserire all’interno una pallina di alluminio, da fare semplicemente con la carta argentata che usiamo in cucina. In questo modo si otterrà un pulito eccellente e non solo. Infatti spesso quando laviamo i capi in lavatrice vengono rigidi e ruvidi o ancora peggio sgualciti. A tutto questo pensa la pallina di alluminio. Infatti la composizione dell’alluminio andrà a ridurre  l’elettricità statica lasciandoli morbidi.

La grandezza di questa pallina deve essere più o meno come quella da tennis e il consiglio è quello di non caricare troppo la lavatrice per evitare il sovraccarico che rende peggiore il lavaggio. La pallina si potrà riutilizzare tutte le volte che vorrete e potete anche provare a non usare più l’ammorbidente, visto che questa soluzione ottiene senza aggiunta di elementi spesso nocivi, gli stessi risultati. Riuscendo in questo modo ad annullare l’elettricità statica, sarà anche più facile stirare gli indumenti che dovrete solo far attenzione a stendere bene. Se doveste usare l’asciugatrice basterà piegarli subito dopo per averli puliti e in ordine.

La pallina di alluminio è anche un’ottima allunga vita per la lavatrice!

Vi ricordiamo che l’alluminio per la cucina ha anche altri usi, come ad esempio aggiungendo un pezzo alle ministro le trasformerete in batterie stilo. Sfregandola bagnata sulle parti ossidate, pulirete tutto. Per evitare che le banane maturino troppo, avvolgete la parte superiore nella carta di alluminio.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: