Calcio, Serie A: Juve e Lazio vincono ancora, lotta scudetto sempre più nel vivo. Stasera tocca all’Inter

La lotta scudetto si fa sempre più sorprendente e senza esclusione di colpi. Nelle due partite di apertura della 29° Giornata di Serie A, non steccano né Juventus né Lazio: nel tardo pomeriggio i biancocelesti vincono all’Olimpico contro il Torino per 2-1 (reti di Immobile e Parolo nel secondo tempo, dopo un primo tempo passato in svantaggio a causa del gol granata segnato da Belotti) dimostrando grande prova di forza nonostante alcune decisioni arbitrali a sfavore come un rigore negato a Milinkovic-Savic e un gol annullato ad Acerbi, mentre in serata risponde una Juventus che dilaga nella seconda frazione di gara segnando 3 reti al Genoa in poco più di 20 minuti siglate da Dybala, Cristiano Ronaldo (gol spettacolare su tiro potente da fuori da 35 metri) e Douglas Costa. Inutile il gol della bandiera del Grifone targato Pinamonti. Torino e Genoa, le avversarie di ieri sera delle due principali pretendenti allo scudetto, rimangono invischiate nella lotta salvezza, con i rossoblù però più a rischio rispetto al Toro.

Stasera è il turno di altri quattro match: alle 19:30 il Bologna ospita il Cagliari in una sfida tra due delle più interessanti realtà del centro della classifica (con il Bologna che viene da una vittoria contro la Samp e una sconfitta a testa alta contro la capolista Juve, e il Cagliari da due vittorie consecutive contro Torino e Spal dopo aver perso nel recupero contro l’Hellas Verona), con un possibile pensiero seppur ancora lontano all’Europa League se le condizioni nelle prossime giornate lo permettessero, mentre l’Inter ospita a San Siro il Brescia fanalino di coda insieme alla SPAL (che ospiterà invece alle 21:45 l’altra milanese, il Milan, a caccia del terzo successo di fila dopo quelli contro Roma e Lecce per raggiungere l’obiettivo Europa League) per tentare la seconda vittoria consecutiva e rimanendo anche se a diverse lunghezze in scia di Juve e Lazio. Gli altri tre match oltre a SPAL-Milan che andranno in scena alle 21:45 di questa sera saranno Fiorentina-Sassuolo, con i viola vogliosi di tornare a vincere dopo il pareggio con il Brescia e la sconfitta dell’Olimpico contro la Lazio e un Sassuolo in cerca della prima vittoria dopo la lunga pausa da lockdown nonostante i pareggi contro Hellas e Inter hanno dimostrato la grande forma dei ragazzi di De Zerbi, un’altra sfida tra rivelazioni del campionato tra Parma e Verona e la sfida salvezza Lecce-Sampdoria, con i pugliesi che in caso di vittoria sorpasseranno il Genoa mentre in caso di vittoria dei blucerchiati, questi ultimi allungheranno di quattro punti sulla zona retrocessione. Chiudono giovedì sera la Roma che ospita all’Olimpico l’Udinese (giallorossi in cerca di riscatto dopo la sconfitta pesante a San Siro contro il Milan e Udinese in cerca di punti salvezza) e il match di cartello della giornata tra un’Atalanta che sembra sempre più inarrestabile nella corsa alla Champions e un Napoli rivitalizzato da Gattuso e galvanizzato dalla Coppa Italia vinta a metà giugno e che ha l’opportunità di rosicchiare tre punti ai bergamaschi con gli avversari nella lotta EL della Roma che giocano in contemporanea, alle 19:30.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: