L’ultima trovata di Gwyneth Paltrow sono le uova di giada vaginali. Ma gli esperti le ritengono pericolose

E’ stato spiegato tante volte come internet può essere un ambiente in grado di offrire enormi opportunità mettendo a disposizione una grande quantità di informazioni utili su ogni argomento, ma è altrettanto vero che le bufale e le informazioni errate non mancano e in determinate occasioni può essere complicato districarsi in questo oceano di siti web e blog, soprattutto quando a fornire le informazioni sono personaggi piuttosto celebri che potrebbero ispirare fiducia nelle persone.

Sembra proprio essere il caso di Gwyneth Paltrow, la celebre attrice statunitense che ormai da diversi anni, alla sua attività principale di interprete nelle pellicole cinematografiche, ha deciso di aprire una sorta di sito web nel quale fornisce consigli legati alla salute e al benessere, finendo spesso al centro di polemiche per teorie non riconosciute dalla comunità scientifica. Nessuna differenza sembra fare l’ultima trovata della Paltrow, che ha iniziato a vendere attraverso il suo portale delle uova di giada da inserire nella vagina che dovrebbero migliorare le prestazioni sessuali e assicurare un maggiore benessere. Ma non si è fatta attendere la risposta di una ginecologa che ha definito questa teoria come un ammasso di spazzatura e persino pericolosa per la salute.

Prima di entrare nel dettaglio, è importante ricordare che la Paltrow offre consigli e teorie sulla salute già dal 2008, quando ha aperto il suo portale Goop, e da allora è finita in più occasioni al centro delle polemiche ad esempio per la teoria secondo la quale il reggiseno potrebbe aumentare il rischio di insorgere del tumore al seno, o la pulizia dell’utero attraverso bagni di vapore alla vagina. La creatività, di certo, non manca ma l’ultima novità presentata attraverso Goop, viene definito come una pratica in grado di migliorare la vita sessuale delle donne e il benessere in generale. Queste uova di giada, vendute attraverso Goop per circa 66 dollari (e che già avrebbero registrato il tutto esaurito), secondo la Paltrow devono essere inserite nella vagina per migliorare il tono dei muscoli pelvici, favorire l’orgasmo e migliorare l’equilibrio ormonale.

La comunità scientifica, tuttavia, non la pensa allo stesso modo e non si sono fatte attendere le risposte. La ginecologa Jen Gunter, del Kaiser Permanente di Oakland, ha definito spazzatura quanto letto su questo nuovo e “miracoloso” prodotto, sottolineando come non esista alcuna evidenza scientifica che possa confermare i benefici offerti dalle uova di giada, ma esisterebbero anzi una serie di rischi per la salute. Secondo la ginecologa, essendo l’uovo di giada poroso, potrebbe nascondere numerosi batteri e inserirlo nella vagina per ore potrebbe provocare numerose infezioni e, nei casi più gravi, persino la sindrome da shock tossico. Il consiglio degli esperti è quindi di seguire solo i consigli del medico evitando pratiche che possono mettere in pericolo la propria salute.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: