“Contact lenses routine” per chi usa le lenti a contatto

Indossare lenti a contatto non è complicato, ma spesso questo gesto viene caricato a livello emotivo, da paure ingiustificate, precludendo a molte persone di potere ricorrere a un mezzo di correzione visivo che può fare la differenza, soprattutto se si ha una vita molto attiva tra lavoro, sport e socialità.

Il contattologo svolge un ruolo fondamentale per accompagnare il portatore nella sua prima applicazione, ma una volta a casa maneggiare questo piccolo dispositivo può portare un po’ di ansia, decidendo per l’abbandono dell’esperienza. Una recente indagine rileva che il 42% dei nuovi portatori che abbandonano le lenti a contatto lo fa dopo soli 3 mesi.

PRECISION1TM, la nuova lente a contatto giornaliera di Alcon, propone ai portatori la “Contact lenses routine”, pochi gesti per chi ha uno stile di vita attivo e vuole prendersi cura dei propri occhi. L’idea è di aiutare i nuovi portatori a considerare l’applicazione delle lenti a contatto come un gesto di routine esattamente come si è abituati per esempio, a compiere azioni per il benessere della nostra pelle.

Un cambio di setting mentale che aiuta a vivere con serenità i momenti di manipolazione della lente a contatto sia quando la si indossa sia quando la si rimuove a fine giornata.

“A volte utilizzare delle metafore o cambiare il modo in cui si propone la lente a contatto alle persone che non le hanno mai provate, può effettivamente fare la differenza. – spiega Vittorio Giacovelli, responsabile di Ottica Barello – Durante la prova in presenza del contattologo si è guidati passo per passo e in caso di bisogno c’è il professionista pronto a risolvere eventuali difficoltà. Ma è proprio a casa che il nuovo portatore deve imparare a rispettare le semplici regole ma fondamentali per ottenere il massimo beneficio nell’uso delle lenti a contatto allontanando “il rischio di abbandono”.

 

La contact lenses routine consiste in pochi passi, che affiancati alle regole di applicazione e rimozione delle lenti a contatto, aiuta ad allontanare le barriere che sono alla base dell’abbandono.

1)              LAVA LE MANI. Ogni gesto di beauty routine parte con la pulizia delle mani. Questo vale anche per le lenti a contatto. Prima dell’applicazione e della rimozione delle lenti a contatto è fondamentale lavare le mani con il sapone, sciacquarle bene e asciugarle con un asciugamano privo di filamenti. Questo gesto semplice è il primo passo per la salute dei tuoi occhi.

1)              CAMBIA L’APPROCCIO MENTALE. Non si sta mettendo una lente a contatto dentro l’occhio, ma la si sta appoggiando sulla superficie dell’occhio. Se si è consapevoli che la lente, ad esempio, non può finire dietro all’occhio, aumenterà la confidenza, diminuendo l’ansia nel momento dell’applicazione.

2)              CREA UNA ROUTINE. Quante cose compiamo in automatico, senza renderci conto di quanti passaggi questo automatismo richiede? Radersi, struccarsi etc. Anche per le lenti a contatto vale la stessa regola. Dove teniamo le lenti a contatto, l’ordine con cui le applichiamo primo sull’occhio destro e poi sul sinistro o viceversa etc; se impariamo a compiere ogni giorno le stesse azioni, anche indossare le lenti a contatto diventerà un gesto naturale che compiremo senza accorgercene.

3)              L’ORDINE FA LA DIFFERENZA. Come per la pulizia del viso si applicano in sequenza differenti prodotti, anche per le lenti a contatto è necessario eseguire alcuni passaggi seguendo un ordine ben preciso. Inserire le lenti prima di truccarsi e toglierle prima di levare il make up, evitare di fare entrare in contatto gli occhi con sostanze che potrebbero irritarli (deodoranti, sapone, lozioni etc)

4)              PADRONEGGIA IL VERSO DI APPLICAZIONE. A volte per indossare un abito ci aiutiamo con l’etichetta per individuare il lato corretto. Non cambia per le lenti a contatto. Posiziona la lente sul dito indice, se noti che i bordi si arricciano vuol dire che deve essere capovolta per assumere la forma arrotondata, pronta ad essere appoggiata sull’occhio.

5)              CHIUDI E APRI GLI OCCHI 3 VOLTE. Questo movimento aiuterà la lente a contatto a trovare la sua posizione naturale.

6)              RICORDATI DI RIMANERE RILASSATO. Per ogni piccola difficoltà il contattologo è a disposizione. Le lenti a contatto sono studiate per dare libertà, massimo comfort per tutto il giorno, permettendo di vivere appieno la giornata ricca di impegni.

 

Questi pochi passaggi proposti da PRECISION1TM, a volte già applicati in altri contesti, sono al servizio di coloro che vogliono provare per la prima volta le lenti a contatto e che, insieme alle linee guida su come applicarle e al consiglio dell’ottico, accompagnano il potenziale nuovo portatore in questa esperienza.

 

 

Alcon

Alcon aiuta le persone a vedere in modo brillante. In qualità di leader globale nell’eyecare, con una storia di oltre 75 anni, offriamo il più ampio portafoglio di prodotti per migliorare la vista e la vita delle persone. I nostri prodotti per la chirurgia e Vision Care toccano la vita di più di 260 milioni di persone in oltre 140 paesi ogni anno che convivono con condizioni come cataratta, glaucoma, malattie della retina ed errori di refrazione. I nostri oltre 24.000 associati migliorano la qualità della vita attraverso prodotti innovativi, partnership con professionisti della cura degli occhi e programmi che promuovono l’accesso a cure oculistiche di qualità.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: