Avocado, buono e sano, è un anticancerogeno naturale

Si chiama Persea americana, meglio conosciuta come avocado, ed è uno dei frutti più ricchi di antiossidanti al mondo. Abbiamo imparato a conoscere questo frutto dalle ricette messicane e del centro America con grande successo anche nelle nostre pietanze. Ma questo non solo per la sua bontà in diverse preparazioni. Infatti il merito va anche alla ricerca scientifica che ne sta esaltando le virtù sulla nostra salute.

Un anticancerogeno naturale

Secondo molte ricerche, l’avocado è ricchissimo di antiossidanti, tra cui la luteina e diversi carotenoidi come la zeaxantina, l’alfa-carotene e il beta-carotene. Queste sostanze insieme alla vitamina E hanno una buona azione anticancerogena. Un estratto di avocado ha dimostrato di inibire la crescita delle linee cellulari del cancro alla prostata sia androgeno dipendente che non.

Protegge l’apparato cardiovascolare e abbatte il diabete

L’avocado ha una importante funzione nel rilassamento dei vasi sanguigni e nella riduzione dell’ipertensione. «L’azione vasorilassante dell’avocado è dipendente dall’endotelio e quindi è probabilmente dipendente dalla sintesi e dal rilascio dell’ossido nitrico (NO). Gli effetti vasorilassanti sembrano contribuire in modo significativo agli effetti ipotensivi (antipertensivi) dell’estratto vegetale». Inoltre, gli scienziati ritengono che l’estratto acquoso delle foglie di avocado «possiede effetti ipoglicemici nei ratti normali. L’attività massima antidiabetica è stato raggiunta 6 ore dopo aver somministrato una singola dose».

Amico del fegato

Altri studi hanno verificato la sua efficacia sul fegato come protettivo per la riduzione dello stress ossidativo provocato dall’intossicazione da paracetamolo.

Non solo polpa

Forse quasi nessuno sa che dell’avocado sono commestibili anche i semi, debitamente preparati e questi sono ancora più antiossidanti del frutto stesso. Basta polverizzarli con un mortaio e aggiungere il composto agli alimenti. In alternativa possono essere utilizzati per fare infusi caldi.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: