Toyota, anche la C-HR ha ora la sua versione sportiva

Anche un’auto iconica come la CH-R Mild-Hybrid   nata per un guizzo, per una scommessa, una sfida anche alle convenzioni stilistiche oltrechè motoristiche, si trasforma in auto cattiva, Una versione racing con molti contenuti specifici ed esclusivi. Nuovi cerchi in lega, dettagli esterni Piano Black, nuove finiture interne ed esclusive versioni bicolore. Equipaggiato con l’ultima versione  ADAS per il rilevamento dei pedoni e ciclisti, il Toyota Safety Sense con l’aggiunta di nuove funzioni come il sistema di assistenza alle intersezioni stradali

Il nuovo modello aggiunge maggiore esclusività e prestigio al design e alle eccezionali prestazioni dinamiche che hanno già conferito al modello lo status di icona del segmento C-SUV all’interno della gamma dei modelli Toyota.

Lanciata nel 2016 e posizionato come Crossover Dinamico che combina un look unico con una grande maneggevolezza – pur offrendo le migliori prestazioni in termini di emissioni del segmento – la prima serie della Toyota  C-HR ha avuto un forte impatto sul segmento C-SUV.

Nel suo primo anno, il C-HR ha venduto 120.000 unità in Europa, raggiungendo istantaneamente una quota del 10% del segmento. Unico modello del segmento ad avere una doppia scelta di propulsori ibridi 1,8 litri da 122 CV o 2,0 litri da 184 CV, il C-HR è stato scelto nel tempo da oltre 400.000 clienti europei.

La nuova versione GR SPORT aggiunge uno stile esterno e interno più deciso all’aspetto già sorprendente del C-HR.

Esterni

Le modifiche al frontale della GR SPORT comprendono un logo del marchio con sfondo nero, così come gli alloggiamenti dei fari, una finitura Piano Black per la parte centrale del paraurti e le cornici dei fari antinebbia, una griglia cromata scura e un nuovo spoiler anteriore dallo stile più aggressivo.

Lateralmente, le modanature Piano Black sono accompagnate da un design esclusivo dei cerchi in lega da 19″. Il posteriore è caratterizzato dal logo del marchio con sfondo nero, luce riflettente bordata in Piano Black, una rifinitura sotto il paraurti specifica e il logo GR SPORT.

La GR SPORT è disponibile in cinque esclusive combinazioni di colori esterni bitone, tra cui una nuova, unica nel suo genere, finitura Dynamic Grey con tetto nero.

Interni

A bordo, la GR SPORT presenta una nuova finitura dell’abitacolo in Cool Silver e rivestimenti dei sedili in pelle e Alcantara, arricchiti da cuciture rosse e grigie di ispirazione GR.

Ulteriori elementi su misura includono una corona del volante in pelle perforata, cuciture rosse a contrasto sia sul volante che sulla cuffia della leva del cambio, battitacco dedicato, logo GR SPORT, un pulsante di stop/start GR e un’animazione di avvio GR nello schermo TFT del quadro strumenti davanti al guidatore.

Dotazioni

Le altre dotazioni della GR SPORT includono anche vetri oscurati, smart entry, fari Full LED, navigatore, specchietti retrovisori  ripiegabili, il funzionamento elettrico e il riscaldamento dei sedili anteriori e un eccezionale sistema audio JBL.

Dinamica di guida

Gli pneumatici e il sistema di sospensioni e la regolazione dello sterzo sono stati progettati per migliorare sensibilmente il comportamento dinamico della GR SPORT, pur mantenendo i livelli di comfort di marcia del resto della gamma del C-HR.

 

La vettura è equipaggiata con pneumatici premium, i nuovi Continental Premium Contact 6 da 19 pollici (225/45) che aumentano i livelli di aderenza dell’assale anteriore e la rigidità in curva, con conseguente migliore resistenza all’imbardata e minore sottosterzo se sottoposti alle stesse forze G. Il nuovo pneumatico risulta anche più leggero dell’attuale pneumatico da 18 pollici e garantisce la stessa resistenza al rotolamento e simili emissioni di CO2 del veicolo.

TOYOTA Safety SENSE aggiornato

La GR SPORT sarà equipaggiato con l’ultima versione del Toyota Safety Sense – un insieme di tecnologie di sicurezza attiva progettate per aiutare a prevenire o mitigare le collisioni in una vasta gamma di situazioni di traffico.

Al sistema di pre-collisione (PCS) sono state aggiunte diverse nuove caratteristiche, che includono l’assistenza alla sterzata d’emergenza (ESA) collegata al riconoscimento diurno dei pedoni e all’assistenza alle svolte negli incroci.

Il dispositivo di assistenza alle intersezioni stradali fornisce un’avvertenza e una frenata automatica se il conducente svolta in prossimità di un veicolo in arrivo nella corsia opposta, o un pedone che attraversa la strada dalla direzione opposta dopo la svolta.

Inoltre, il C-HR beneficia anche del sistema Lane Trace Assist (LTA) che aiuta a mantenere il veicolo in carreggiata e centrato nella corsia, e se giudica che c’è il rischio che il veicolo si allontani dalla sua traiettoria, applicherà una forza allo sterzo per aiutare il guidatore ad evitare la deviazione dalla corsia.

Ulteriori nuovi sistemi di supporto al guidatore e di miglioramento della sicurezza includono il Full Range Adaptive Cruise Control (ACC), combinato con il Road Sign Assist e l’Intelligent Adaptive Cruise Control, che permette di adattare facilmente la velocità di crociera alla velocità indicata dai segnali stradali.

In vendita da gennaio 2021.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: