Il Ritorno di Supercar [Buona Pasqua]

KITT4

Se ne parlava da tempo. Una riedizione del telefilm o un vero e proprio film, che riproponga i fasti di qualcosa  che ha animato i pomeriggi e le fantasie di molti di noi.

L’idea di una vettura che interaggisse con il pilota, che vivesse di vita propria o che prendesse iniziative autonomamente, nel pieno rispetto di protocolli che evidentemente dovevano tutelare chi la conducesse e comunque gli interessi della Fondazione, da una parte fa sorridere, ma comunque affascina o al limite incuriosisce. Kitt, possedeva qualità uniche. I tecnici che l’avevano (per così dire) “ideata”,  avevano prodotto un’auto indistruttibile. La sua carrozzeria era fatta di un super materiale resistente.  Aveva la capacità di fare salti, e si guidava autonomamente. Veinva gestita dal microprocessore Knight Industries 2000. integrato dal sistema vocale denominato “K.I.T.T.”. Il Knight 2000 è equipaggiato con Auto Cruise, Auto Pursuit, Auto Collision Avoidance e Emergency Eject. Completa il tutto un sistema audio/video con capacità radar, sonar e raggi-X.

La voce squillante e un po metallica  della vettura – una Pontiac Firebird Trans Am del 1982, non si avvicinava neppure lontanamente alle prestazioni esaltate dal telefilm. Il propulsore era un  5,0 litri di cilindrata V8 da 190 Cv. Tutte le vetture impegnate nella produzione, per un accordo sottoscritto con la Pontiac, sono state distrutte. Quelle circolanti sono repliche.

 

Tornando a ciò che presumibilmente sarà:

Nel 2016 sembra farà il suo rientro in pista una supercar, nera, con un led rosso che ha funzioni di radar sonar e molto altro, sulle strade e piste d’America. Vedrà forse la nascita di nuove e fortunate avventure di Micheal Knight o solo una sua comparsata? Più probabile ancora, una partecipazione costante al seguito delle nuove generazioni di eroi supportati da KITT. Anche quest’ultima sarò tutta nuova. Il tempo passa per tutto, anche per le auto eroiche. Sicuramente la Fondazione si è rinnovata e

Insomma Supercar ritorna. Ritorna anche l’inossidabile David Hasselhoff e, soprattutto, Kitt.

kitt1

Nel  sito #Knight Rider Heores  ci sono le prime immagini di quello che dovrebbe essere  il nuovo telefilm, o  lungometraggio. E’ stato diffuso a fine 2015 il primo teaser trailer del ritorno di Supercar, con David Hasselhoff  nel deserto in attesa della propria compagna fidata. La Fondazione si è rinnovata e ci sono tante nuove sfide in arrivo.

In questo presunto trailer si vede David Hasselhoff che si ritrova nel deserto, vestito di pelle e con occhialoni scuri- Kitt, la supercar fedele compagna di mille avventure. La serie è stata trasmessa dal 1982 al 1986 negli Stati Uniti, mentre da noi arrivò con un anno di distanza. Dal 2008, dopo la proiezione di un film legato alla serie, si parla della possibilità realizzativa della serie Knight Rider, ma fino adesso – nonostante il recente lancio del trailer – non ci sono novità al riguardo.

“Knight Rider Heroes” è su internet.  Intanto godiamoci il video, nella speranza di vederli tornare,

[embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=24Tk8BeXqxo[/embedyt]

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: