Hyundai Tucson 2021, cambia tutto dallo stile ai contenuti

Hyundai ha svelato Nuova Tucson, caratterizzata da un nuovo Design con linee tese, innovativo estremo, ma elegante al contempo. Linee meno morbide che seguono quanto già proposto da altri Brand: Toyota/Mazda/BMW che  unisce  tecnologie d’avanguardia  a ricercatezza e rifiniture che  fissano  nuovi standard nel segmento dei SUV C.

Il modello offre anche la più vasta scelta di motorizzazioni elettrificate nella categoria, sottolineando l’attenzione di Hyundai alla guida sostenibile, e mantiene al contempo il suo carattere da vero SUV.

La nuova Tucson è la quarta generazione del SUV best-seller di Hyundai, che dal suo lancio nel 2004 è stato scelto da oltre 1,4 milioni di clienti in Europa e 7 milioni nel mondo. Il nuovo modello  si presenta con un design completamente nuovo, rivoluzionario e ambizioso che segue il linguaggio stilistico ‘Sensuous Sportiness’ di Hyundai.

Offrendo la gamma motori più elettrificata del segmento – con opzioni ibride, ibride plug-in e mild-hybrid 48V – Si pone l’obiettivo di completare l’elettrificazione della gamma SUV del Marchio in Europa affiancandosi a Kona (Hybrid ed Electric), NEXO (seconda generazione di veicoli a idrogeno) e Santa Fe (Hybrid e Plug-in Hybrid).

La nuova Hyundai Tucson  è una World Car, prodotta in diverse fabbriche nel Mondo. Sarà la terza generazione del modello a essere costruito dalla Hyundai Motor Manufacturing Czech (HMMC): l’impianto in Repubblica Ceca ha iniziato le proprie attività proprio con la precedente generazione di Tucson  e continuerà oggi per cercare una maggiore affermazione in Europa.

Il nuovo impatto visivo che offre la nuova Tucson segna un netto taglio col passato. L’auto è nell’insieme completamente nuova e forte del “Parametric Dynamics”: un design esterno unico e rivoluzionario nel mercato dei SUV. In generale, il modello presenta una carrozzeria più lunga e più larga rispetto alla terza generazione, mostrando un aspetto più muscoloso anche grazie alla combinazione di spigoli vivi, superfici sagomate e proporzioni dinamiche, che assicurano un look proiettato nel futuro senza compromettere l’anima SUV che la contraddistingue.

L’innovativo design  ha tratto ispirazione dal SUV concept Vision T, presentato all’AutoMobility di Los Angeles nel 2019 e progettato seguendo il linguaggio “Sensuous Sportiness” . Il design di Vision T ruota attorno al concetto di dinamismo e rappresenta la nuova direzione stilistica del SUV urbano dall’anima avventuriera.

Superando i metodi di disegno tradizionali, i designer Hyundai  hanno sviluppato gli innovativi elementi di design attraverso algoritmi geometrici prodotti da un’avanzata tecnologia digitale. Il processo, denominato “Parametric Dynamics”, utilizza linee, superfici, angoli e forme generati digitalmente per creare un design di impatto e senza precedenti. Il risultato è una serie di motivi chiamati “Parametric Jewels” che appaiono in numerosi elementi stilistici del SUV e in grado di donargli un carattere innovatore.

Nella nuova griglia frontale c’è l’essenza di questo stile ricercato e al contempo elegante. Quando le luci sono spente, il frontale dell’auto sembra coperto da motivi geometrici scuri, che non lasciano distinguere le luci di posizione diurne a LED (DRL), integrate nella stessa mascherina. Grazie alla tecnologia “half-mirror lighting”, quando le luci vengono accese la cromatura scura della griglia si trasforma in forme che richiamano i gioielli, creando un effetto capace di attirare l’attenzione. Questa caratteristica unica è la prima di una serie di innovazioni che sottolineano l’approccio ambizioso di Hyundai al Design.

I ‘Parametric Jewels‘ si ritrovano come elemento di design anche sui fianchi, dove le superfici cesellate creano un sorprendente contrasto tra una silhouette elegante e linee a cuneo dal look maschile, trasmettendo un senso di velocità e movimento anche quando l’auto è ferma. Forme tese e atletiche si fondono perfettamente nei passaruota angolari, dove i cerchi in lega concedono una presenza possente e dinamica. L’anima sportiva della Nuova Tucson è rimarcata da una cornice cromata che termina in una forma parabolica, partendo dagli specchietti retrovisori fino ad arrivare ai montanti posteriori. La vista laterale esalta le avvolgenti portiere completate da una linea scolpita, che ben si armonizza al look robusto dei passaruota angolari e dinamici.

Al posteriore, gli ampi gruppi ottici a sviluppo orizzontale con fanali parametrici nascosti riprendono lo stesso linguaggio di design. Anche il paraurti posteriore integra motivi parametrici con un effetto tridimensionale e una finitura sportiva. A livello estetico, nulla è stato lasciato al caso. La Tucson è il  adottare un tergicristallo nascosto, posizionato sotto allo spoiler sul portellone. Il logo in vetro integrato nel lunotto offre un aspetto tridimensionale anche senza essere in rilievo, in contrasto con i tradizionali loghi dei costruttori.

 

Colori per gli esterni:

I clienti della  Nuova Tucson potranno scegliere tra nove colori per la carrozzeria esterna, tra cui tre inediti: Shimmering Silver, Amazon Gray e Teal. In aggiunta, qualsiasi sia la colorazione selezionata, è possibile scegliere il tetto con colorazione a contrasto (Phantom Black o Dark Knight), per offrire ai clienti ancora più possibilità di personalizzazione.

 

Interni semplici ed eleganti combinano massimo comfort Schermi e controlli intelligenti

Entrare nell’elegante e spazioso abitacolo di Nuova Tucson, denominato “Interspace”, è come entrare in una stanza ben organizzata dove le preoccupazioni quotidiane spariscono. Qui spazio, tecnologia e informazione si intersecano armoniosamente. Con forme sinuose ispirate alle cascate, due finiture argentate scorrono fino alle portiere posteriori legandosi armoniosamente a materiali di qualità disposti accuratamente a strati in toni neutri complementari.

A breve entreremo nei dettagli, contenuti Tecnici, Motorizzazioni, ADAS e supporti Multimediali, restate in contatto.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: