Ford investe 4.5 miliardi nelle auto elettriche

Ford_Focus_electric

Ridurre al minimo le emissioni di gas inquinanti è un obiettivo che deve essere raggiunto, investendo nella produzione di energia pulita, grazie a fonti rinnovabili, e affidandosi a tecnologie in grado di ridurre l’inquinamento ambientale.

Ford Motor Company è tra le case automobilistiche che ha deciso di incrementare i propri sforzi verso questo obiettivo, annunciando in questi giorni un nuovo piano di investimenti pari a 4.5 miliardi di dollari nella produzione di auto elettriche.

L’obiettivo di Ford è quello di produrre fino a 13 diversi modelli di auto elettriche entro il 2020.

Il nuovo piano di investimenti consisterà nello sviluppo di nuove batterie che, in futuro, alimenteranno il 40% delle vetture prodotte dalla società.

Il primo esempio di auto elettrica del futuro sarà una Ford Focus dotata di una tecnologia di ricarica rapida, che vedrà la batteria caricata dell’80% in appena mezz’ora, assicurando un’autonomia di 160 chilometri. Altri modelli, tuttavia, verranno certamente svelati prossimamente, al Salone di Detroit 2015.

I progetti di Ford, tuttavia, non si limitano esclusivamente alle auto elettriche, ma anche ad un servizio di ride sharing pensato per ridurre il numero di veicoli su strada. Si tratta di Dynamic Shuttle, che inizialmente sarà destinato ai dipendenti della casa automobilistica, ma in futuro potrebbe essere esteso, con bus e navette, anche ai privati cittadini, in maniera simile a quanto offerto già da servizi come Uber e Lyft.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: