Si torna all’ora solare, le lancette indietro di un’ora

Questa notte alle 3.00 si dovranno riallineare gli orologi secondo l’ora solare. Se per la maggior parte delle persone saranno i cellulari e i computer a ricordarci il cambiamento, chi non fa uso di questi apparecchi collegati ad internet, dovrà ricordarsi  di portare indietro gli orologi di un’ora. Questo cambiamento potrebbe essere l’ultimo nella storia della cosidetta “Ora Legale”. E’ stata avanzata, da alcuni paesi del Nord Europa, la richiesta di abolirla, lasciando – in ogni periodo dell’anno – l’ora solare. Ciò in termini di luce totale giornaliera è un Harakiri. Con la luce solare – è vero aumenta la luce alla mattina, ma è anche vero che diventa buio molto tempo prima.

Domani mattina si potrà dormire un’ora in più, ma i veri problemi sorgeranno la prossima settimana, con la regolarizzazione di tale nuovo orario. In molti soffriranno di mal di testa, spossatezza e problemi similari.

Il prossimo weekend torna l’ora solare. Alle 3 della notte tra sabato 26 e domenica 27 si dovranno dunque spostare un’ora indietro le lancette dell’orologio e si dormirà quindi per sessanta minuti in più: sonno che si “perderà” di nuovo nella notte tra il 28 e il 29 marzo del 2020,.

L’ora legale tornerà in vigore il 29 marzo 2020, ma potrebbe essere una delle ultime volte vista l’abolizione del cambio dell’ora stabilita dall’Ue per il 2021

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: