In arrivo negli USA il Viagra Rosa per le donne, la pillola che aumenta il desiderio sessuale

Viagra Rosa

17 anni fa fu lanciato per la prima nel mercato mondiale il Viagra per uomo, la famosa pillola blu che risolve i problemi di erezione dell’uomo. Ora è in arrivo negli USA il Viagra rosa per le donne denominata Addyi, che aumenta il desiderio sessuale nelle donne.

E’ stato approvato dalla Food and drug administration (Fda), l’agenzia del farmaco che ha dato il via libera alla commercializzazione del Viagra rosa che sarà prescritta solo dal medico curante.

Si tratta della prima pillola dedicata al piacere femminile e la decisione è stata accolta con favore anche dal New York Times che pone l’attenzione sui bisogni sessuali delle donne.

Secondo Cindy Whitehead, CEO della Sprouts Frarmaceuticals, la pillola Addyi cura l’assenza o il calo del femminile, ma a differenza del Viagra o altre pillole maschili punta a stimolare solamente il piacere.

Ma come sempre in questi casi non ci sono solo pareri positivi, ma anche alcune critiche visto che per alcuni giornali la pillola rosa non sarebbe efficace e la pressione delle attiviste femminili avrebbe spinto la casa farmaceutica ad accelerare per la commercializzazione sul mercato, considerando che la Federezione del Farmaco USA aveva precedentemente bloccato la commercializzazione su larga scala.

Nel mese di giugno però un pool di esperti aveva raccomandato l’approvazione (con 18 voti favorevoli e 6 contrari), descrivendo eventuali precauzioni da prendere per limitare rischi sulla salute provocati da un abuso della pilola.

Sempre secondo gli scienziati ci sarebbero degli effetti collaterali come: pressione bassa, svenimenti, nausea e sonnolenza se assunta in modo scorretto. Il foglietto illustrativo del Viagra rosa avverte che il farmaco non deve essere usato insieme all’alcol, per il rischio di pressione bassa e perdita di conoscenza, e non deve essere assunto con altre medicine e da pazienti con problemi al fegato. Viene anche sottolineato che la pillola rosa può essere prescritta solamente da medici e farmacisti che abbiano superato un test sul medicinale.

La FDA ha specificato inoltre che la terapia, dopo otto settimane senza miglioramenti, andrebbe interrotta.

In Italia, Paola Ricci Sindoni, presidente dell’associazione di ispirazione cristiana Scienza & Vita ha detto all’ AdnKronos: “Non ci vedo un problema di etica, dentro questo tema. Se il viagra è ritenuto utile o necessario per un uomo, perché non può essere ritenuto utile o necessario anche per una donna?” Inoltre aggiunge : “Non ha alcun effetto contraccettivo, ma semplicemente interviene sulla libido femminile”.

La commercializzazione è prevista nel mese di ottobre negli USA e l’azienda produttrice Sprout ha deciso di non pubblicizzare Addyi su radio e tv per 18 mesi, e le caratteristiche del farmaco saranno prima illustrate a oltre 30mila medici (la maggior parte ginecologi, psichiatri, e medici di medicina generale) e il prezzo di vendita ancora non è stato comunicato.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: