Ifa 2015: si chiude la fiera dell’elettronica di Berlino

ifa 2015Si chiude domani a Berlino la novantunesima edizione dell’Ifa, la fiera dell’elettronica, che aveva aperto i battenti lo scorso 4 settembre. Tante le novità presentate all’interno dei venticinque padiglioni della manifestazione. Una delle più interessanti riguarda la tecnologia, presentata da Intel, in grado di ricaricare dispositivi come smartphone e tablet senza utilizzare fili.

Grandi protagonisti dell’Ifa 2015 sono stati i televisori. Con l’avvento degli apparecchi 4K Ultra HD, la nuova sfida sembra essere diventata quella dell’Hdr (High Dynamic Range), ossia dell’ampia gamma dinamica. Questo standard permetterà ai televisori di rappresentare nel dettaglio i picchi di luminosità e di contrasto con grande precisione. Alcuni brand hanno presentato a Berlino i nuovi modelli compatibili con l’Hdr. Samsung, ad esempio, ha coniato la sigla SUHD per distinguerli dagli Ulta HD, mentre LG li ha battezzati Super Uhd. Alcuni prodotti sono già presenti sul mercato, ma diventeranno veri e propri televisori Hdr grazie agli aggiornamenti software annuncati all’Ifa.

Un altro capitolo è quello che riguarda i televisori con tecnologia Oled (Organic Light Emitting Diode). Nel corso della fiera la LG ha presentato i nuovi modelli Oled Ultra Hd compatibili con Hdr: EF950V, 55 o 66 pollici piatto, e EG920V, 55 pollici curvo. Ultra Hd e Hdr è anche il primo Oled di Panasonic, il CZ950, un pannello curvo di 65 pollici rivestito in Alcantara. Ha uno schermo da 65 pollici piatto, invece, il primo Oled 4K Uhd della cinese Skyworth.

Per gli amanti della fotografia, invece, all’Ifa c’è anche Polaroid. Il marchio statunitense ha annunciato nei giorni scorsi il lancio di Snap, una nuova “istant digital camera”. Snap è in grado di generare foto senza inchiostro, ma sfruttando il calore e la particolare carta Zink. La fotocamera ha un sensore da 10 megapixel, un obiettivo a focale fissa f/2.8 e quattro modalità di scatto: classica, vintage Polaroid, bianco/nero e fototessera. Inoltre, Snap permette il salvataggio delle foto su microSD e l’autoscatto, reso possibile da un timer da dieci secondi.

(Fonte dell’immagine: Maurizio Pesce)

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: