I video degli UFO sono autentici, lo conferma la Marina Militare degli Stati Uniti [video]

Si tratta di riprese video catturate da sensori a infrarossi avanzati, resi noti tra il dicembre del 2017 e marzo 2018 da To The Stars Academy of Arts & Sciences: mostrano oggetti oblunghi che si muovono velocemente. Nel video del 2017 il pilota ha spiegato di aver visto un “oggetto bianco, oblungo, rivolto verso nord, che si muoveva in modo irregolare. Mentre mi avvicinavo… ha accelerato rapidamente ed è scomparso in meno di due secondi”. Si tratta di oggetti senza ali, diverso da elicotteri di ogni tipo, non solo nella forma ma anche nella modalità di spostamento. “Quello che avevo davanti si spostava in modo estremamente brusco, come una pallina da ping pong che rimbalzava contro un muro”. Aveva “la capacità di librarsi sull’acqua e quindi iniziare una salita verticale, da praticamente zero fino a circa 12 mila piedi, per poi accelerare in meno di due secondi, e scomparire”.

Il portare alla luce la verità su questi video è una scelta che possa portare ad incoraggiare a segnalare fatti simili che possono minacciare la sicurezza dei piloti. Gradisher  ha dichiarato “Ci sono incursioni frequenti nei nostri campi di addestramento di oggetti non identificati, incursioni che rappresentano un pericolo per la sicurezza di volo dei nostri aviatori e per le nostre operazioni”.

Si tratta di una minima parte di video che rappresentano UFO registrati dalla Marina stessa: “Per molti anni i nostri piloti non hanno riportato queste incursioni a causa dello stigma associato alla terminologia ‘oggetti non identificati’ e per colpa delle varie teorie su cosa potrebbero essere”. L’unico modo per scoprire cosa siano i UAP è incoraggiarli a denunciare gli avvistamenti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: