Giornata di ferie pagata per chi perde il proprio animale domestico. Giornata di lutto retribuito?

cane

Vivono a stretto contatto con noi giorno e notte. Gli animali domestici una volta varcata la porta di casa entrano a tutti gli effetti a far parte della famiglia e l’amore che quasi sempre ci lega a loro è come se si trattasse di un familiare. Proprio per questo spesso la loro morte viene vissuta in modo devastante e proprio per questo alcune aziende stanno cominciando a prendere questa perdita in modo più serio e concreto. Così, per ora negli Stati Uniti, alcune aziende stanno valutando la possibilità di riconoscere “giorni di lutto per perdita di animale” o ferie pagate così da dare la possibilità ai propri dipendenti di rielaborare il lutto e ricominciare a vivere senza una parte così importante della loro vita e riuscire a spiegare la perdita ai bimbi di casa, laddove ce ne siano. Le aziende statunitensi che al momento forniscono questo beneficio sono tra le altre la Maxwell Health, la Trupanion e la VM Ware, che anche se non prevede una politica formale di lutto per animali , concede orari flessibili qualora si presentasse questa triste situazione.

Senza contare poi tutto quello che ruota intorno alla perdita del proprio animale domestico. Sempre in America sono previsti anche gruppi di sostegno psicologico e consigli su come affrontare il “funerale” per i nostri piccoli animali estinti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: