Aperitivo? Purché sia in terrazza…!

Ci sono stati quelli sulla spiaggia al tramonto con i teli e ambientazione fusion, quelli nei posti esclusivi su invito segreto, ma  il mood “dell’aperitivo giusto”  da un po’ di tempo sono le “terrazze”.

Agli ultimi piani, in centro città, con vista spettacolare, agli interni di palazzi storici, ma purchè siano terrazze!

A Roma per l’estate 2018 è in voga salire piani e concedersi bollicine e cocktail tra divanetti e musica soft, ancora meglio se all’interno di Hotel Luxury, che di solito sono i preferiti dai turisti e a volte più informati dei romani, su dove e come godersi vista e cibo.

Siamo andati all’inaugurazione della Terrazza Porta Maggiore  che  dal 12 luglio è aperta anche al pubblico proponendo lista cocktail firmata Ferrari e un’offerta food ricca ed innovativa, tutta da scoprire.

L’ Hotel SHG Portamaggiore Wanderlust Collection si trova in Piazza di Porta Maggiore n. 25, struttura centrale e adatta a chi desidera scoprire Roma da turista o chi viaggia per motivi di lavoro, ma vuole  avere tutti i confort come se fosse a casa.
La terrazza interna dell’ Hotel  Portamaggiore diventa luogo di ritrovo non solo per i turisti ma anche per i romani, un giardino fiorito nel cuore di Roma dove gustare una bollicina Ferrari all’imbrunire in compagnia del frinio delle cicale con un sottofondo di musica lounge.
Il calendario di appuntamenti è ricco e distribuito su tutta la stagione, il dj set e bollicine animeranno i giovedì romani per dare una nuova vita alla Piazza di Porta Maggiore.

Si parte la mattina con le colazioni in una bellissima serra dalle 7.00 alle 10.30, il costo per gli esterni è di 10€ e comprende un ricco buffet; l’orario del lunch si distribuisce tra le 12.00 e le 15.00 e dalle 19.30 viene servita la cena. La Terrazza sarà aperta al pubblico anche durante la giornata per un tè, un aperitivo, un meeting di lavoro.
Amore per il territorio e genuinità dei prodotti con un occhio di riguardo alla tradizione romana: gricia, cacio e pepe e amatriciana non possono mancare in carta.

Salute Hospitality Group è una società di gestione alberghiera giovane, ma già in forte espansione. Si avvale di un team di professionisti che provengono da esperienze diversificate e maturate sia in strutture indipendenti che di catena.
Il direttore Maurizio Lavetti ci confida che è fiero del primo approccio e dei feedback :”Siamo molto soddisfatti di questa stagione, il tasso occupazionale ha visto una crescita generale del 20% sullo scorso anno e la web reputation del gruppo è salita da 8.3 ad 8.7. i mercati prevalenti sono quelli del Sud America e del Nord Europa, la fascia varia tra i 30 ed i 60 anni con una spesa media di 100€ ed un minimun stay di 2.6 giorni. Stiamo assistendo ad un’inversione del business che vede ridursi il turismo organizzato a favore della clientela individuale proveniente dal canale web, alla ricerca della vera esperienza romana. Il Jazz tour ed il giro in Vespa sino al Pincio sono le due esperienze più richieste.”

Dopo la prima esperienza a Shangai ci sarà l’approccio al  mercato asiatico e statunitense per promuovere l’Italia come destination d’eccellenza nel mondo.

I progetti per il 2019 sono numerosi, a partire dalla partecipazione a Retake Roma alla Venexia Ambassador Card dedicata agli abitanti ed ai commercianti veneziani.
Un progetto di rebranding coinvolgerà invece le 3000 piante di ulivo nella tenuta di Monteleone Sabino, in provincia di Rieti, che attualmente producono un olio biologico a km0, con un acido oleico inferiore allo 0,5% che viene utilizzato attualmente nelle cucine delle strutture.

Un progetto tutto italiano con eccellenze da mostrare al mercato estero e  ai turisti che a volte sono loro i primi a valorizzarci sponsorizzandoci nel mondo.

Avendo  tanta bellezza intorno, forse siamo un po’ sopiti e troppo intenti a scoprire oltre i confini della nostra bella Italia, che molto ci offre con i suoi prodotti ed eccellenze, ma occorrerà solo un po’ più di attenzione  e tanta voglia di raccontare  .

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: