Vienna, la meta invernale perfetta per un weekend di lusso

Il mondo è in grado di offrire mete favolose, di qualsiasi tipologia, ma difficilmente troverete destinazioni affascinanti come Vienna. Il motivo? Questa città è ancora oggi in grado di testimoniare, attraverso la sua architettura ed i suoi retaggi, tutto il suo trascorso imperiale ed una storia caratterizzata da una delle tradizioni culturali più vive e ricche d’Europa. Se siete alla ricerca di una meta preziosa per le vostre vacanze, troverete nella capitale federale austriaca il coronamento dei vostri sogni di viaggiatori attenti al lusso, alla ricchezza e ad un gusto fatto di passione per la natura, per l’arte, per la musica e persino per la socialità, considerando che la città è famosa anche per i suoi storici caffè viennesi. Vediamo dunque di scoprire insieme Vienna e di comprendere perché questa località rappresenta la perfetta meta invernale per un weekend di lusso.

Weekend di lusso a Vienna: dove alloggiare?

Trascorrere un weekend di lusso a Vienna è facile, ma al tempo stesso complicato: facile per via dell’incredibile numero di attrazioni che questa città è in grado di offrire; difficile perché scegliere le migliori senza una guida potrebbe risultare un’operazione lunga e sfiancante. Soprattutto se parliamo delle opzioni per l’alloggio: se il vostro desiderio è godere di una vacanza autenticamente lussuosa, non potrete assolutamente rinunciare al soggiorno in un hotel altrettanto prezioso ed elegante. Da questo punto di vista, potrete ad esempio scegliere il migliore luxury hotel su Sofitel.com, a pochi passi dalle maggiori attrazioni della città e, dunque, una soluzione ideale per godervi la Vienna dell’arte, della musica e della cultura, per una vacanza dal valore inestimabile.

Come trascorrere un weekend di lusso a Vienna?

Un weekend lussuoso a Vienna non potrebbe prescindere da una visita ai monumenti e alle attrazioni che hanno fatto la storia di questa città, e che ancora oggi attirano migliaia di turisti da ogni angolo del globo. Parliamo, ad esempio, del Duomo di Santo Stefano: cuore pulsante del centro storico viennese e caratterizzato dalle fortissime tradizioni architettoniche di stampo gotico. Da non perdere, poi, monumenti del calibro del Palazzo Imperiale, e attrazioni come il Museo di Sissi, la sala Prunksaal, il Museo dell’Argento e la famosissima Riesenrad: la ruota panoramica ultracentenaria che vi permetterà di godervi un panorama altrimenti inimmaginabile.

Non solo monumenti: la Vienna della musica, del verde e del cibo

Spesso si pensa erroneamente che Vienna sia solo monumenti, ma la realtà è del tutto diversa. La città ospita infatti un patrimonio naturale e paesaggistico unico al mondo: basti pensare, ad esempio, al bosco Wienerwald, all’Isola del Danubio e al Wiener Prater. Ma le attrazioni di Vienna non finiscono qui, soprattutto per gli amanti della buona musica: la patria del Valzer è un’opzione perfetta per una coppia in cerca di una fuga romantica, sulle note di Mozart, Vivaldi e Liszt, interpretate dai numerosi musicisti di strada e dagli artisti che si esibiscono al Teatro dell’Opera di Vienna. Infine, la cucina: noi vi consigliamo una cena presso i caratteristici ristoranti della città, i Biesl.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: