fbpx

Ecco i vincitori tutti da ridere dell’Apocalypse Race

Equilibrio, quadricipiti allenati e una grande dose di ironia: sono queste le doti che hanno permesso alla coppia composta da Alessio Moja e Robert Vaduva di aggiudicarsi la finalissima dell’Apocalypse Race, la gara tutta da ridere organizzata da Caribe Bay in collaborazione con Radio Company, che si è svolta lo scorso fine settimana al parco. Sul podio anche Simone Martini e Riccardo Mattei che, tra rovinosi scivoloni, capitomboli e altre improbabili evoluzioni, si sono meritati il titolo di coppia più simpatica.

La sfida era solo apparentemente semplice: uniti in coppia da uno speciale gommone che rendeva ancora più goffi e complicati i movimenti, i partecipanti dovevano risalire nel minor tempo possibile le pendici di Apocalypse, famoso scivolo di Caribe Bay ispirato ai templi Maya di Chichen Itza, cercando di restare in piedi e di non scivolare verso il basso, spinti dalla corrente dell’acqua!

Dopo il successo dei primi appuntamenti che si sono svolti nel corso dell’estate, le 6 coppie finaliste si sono date del filo da torcere sotto lo sguardo divertito degli ospiti del parco: a commentare in diretta le “performance” le voci più amate di Radio Company, la radio ufficiale di Caribe Bay che anima le giornate con un mix di hit del momento e una serie di dirette dalla postazione situata nella zona di Shark Bay, dove si trova la vasca con le onde.

In palio per i 4 vincitori un weekend gratuito a Jesolo con ingresso a Caribe Bay: potranno così tornare al parco e provare finalmente l’ebbrezza di scendere dagli scivoli, anziché risalirli!

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: