Xiaomi Mi 9: presentazione il 20 febbraio, stesso giorno dei Samsung Galaxy S10

 

Xiaomi negli ultimi anni non è certo rimasta a guardare la concorrenza crescente degli altri produttori. L’azienda cinese fondata da Lei Jun ha esteso la sua popolarità ben oltre i confini cinesi, tanto da riuscire nel corso del 2018 a raggiungere in maniera più imponente il mercato europeo, entrando di diritto tra i principali produttori di smartphone in molti paesi.

Il successo di Xiaomi è da ricercare nella qualità dei suoi prodotti associata a prezzi altamente competitivi, insieme ad una linea di prodotti che si rivolgono ad ogni fascia di pubblico. Dopo numerose indiscrezioni trapelate negli ultimi mesi, si torna a parlare di importanti novità sul fronte mobile. Xiaomi ha finalmente confermato il giorno in cui presenterà al mondo il suo nuovo e atteso smartphone di punta per questa prima metà del 2019. Parliamo di Xiaomi Mi 9, che sarà svelato il prossimo 20 febbraio.

Era già noto che la data di presentazione del nuovo flagship di Xiaomi fosse ormai imminente, e finalmente il produttore cinese ha deciso di confermare i dettagli della presentazione. Per farlo ha condiviso un messaggio attraverso i canali social dell’azienda, con tanto di foto promozionali che rimandano al giorno dell’evento che si terrà in Cina.

Il 20 febbraio, tuttavia, non è un giorno qualsiasi. E’ infatti la stessa data scelta da Samsung per il suo evento Unpacked 2019 che porterà alla presentazione della nuova linea di smartphone Galaxy S10, composta probabilmente da tre modelli. Vista in quest’ottica, la scelta di Xiaomi potrebbe rappresentare la volontà del produttore cinese di puntare in alto senza farsi condizionare dalla concorrenza.

Fino ad oggi le indiscrezioni relative a Xiaomi Mi 9 sono state molte, e hanno offerto presunti dettagli su quelle che potrebbero essere le principali specifiche tecniche del terminale. Dalle foto trapelate fino ad oggi, il design non dovrebbe presentare grosse novità rispetto al passato. Nella parte frontale dovrebbe esserci un display da 6.4 pollici con notch a forma di goccia e lettore di impronte posizionato sotto lo schermo. Nella parte posteriore, invece, dovrebbe trovare posto una tripla fotocamera con flash a LED.

All’interno, quasi certamente, sarà montato il processore Qualcomm Snapdragon 855, con 6GB di RAM e 128GB di memoria interna. Ma potrebbe essere realizzata una variante con 512GB di memoria. La batteria potrebbe essere da 3500mAh con supporto alla ricarica rapida e, forse, anche alla ricarica wireless.

Come già confermato, Xiaomi Mi 9 sarà svelato il 20 febbraio in Cina. Ma il produttore cinese ha anche confermato che sarà presente al MWC 2019 di Barcellona, con un evento il 24 febbraio in cui svelerà nuovi prodotti. Ed è in quell’occasione che Xiaomi potrebbe ufficializzare il lancio di Mi 9 anche in Europa.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: