Xiaomi aprirà un nuovo Mi Store il 5 ottobre in Italia. E punta a diventare il terzo produttore mondiale di smartphone

 

Il colosso cinese Xiaomi ha fatto enormi progressi negli ultimi anni, creandosi un proprio spazio nel variegato e competitivo mercato degli smartphone, espandendosi anche in occidente, dove la popolarità del brand continua a crescere raggiungendo risultati promettenti. La forza del produttore è racchiusa nella creazione di terminali di qualità distribuiti sul mercato a prezzi competitivi, in modo da attirare l’attenzione del pubblico rispetto alla concorrenza.

L’Italia è uno dei paesi in cui Xiaomi sta investendo negli ultimi anni raccogliendo risultati positivi, dal lancio dei suoi prodotti di punta distribuiti attraverso canali ufficiali a veri e propri store dedicati che consentono al colosso cinese di essere presente sul territorio. Ed è proprio nei prossimi giorni che Xiaomi ha pianificato l’inaugurazione di un nuovo Mi Store situato in Italia. Si tratterà del decimo negozio aperto dal brand cinese sul territorio italiano.

Come confermato dalla stessa Xiaomi, il nuovo Mi Store sarà inaugurato il 5 ottobre e si troverà a Rozzano, all’interno del Centro Commerciale Fiordaliso. All’interno sarà possibile trovare tutti i prodotti targati Xiaomi, dagli smartphone ai dispositivi intelligenti, elettrodomestici e molto altro. Per l’occasione, sarà lanciato in Italia il nuovo smartphone Redmi Note 8 Pro.

Per celebrare l’inaugurazione del decimo Mi Store ufficiale in Italia, Xiaomi offrirà ai primi 50 partecipanti all’evento che si registreranno sul sito ufficiale, una serie di vantaggi esclusivi. Innanzitutto la possibilità di saltare la fila e di ricevere una T-shirt omaggio e inoltre la possibilità di portarsi a casa una serie di premi interessanti.

Xiaomi è reduce dalla presentazione ufficiale dei nuovi Mi 9 Pro 5G e dell’innovativo Mi MIX  Alpha, dispositivo quest’ultimo che sarà commercializzato in un numero limitato di unità. Ed è proprio durante lo stesso evento che il CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha ricordato i dati relativi alle vendite di smartphone nel secondo trimestre 2019 riportati da IDC. Nel periodo considerato Xiaomi si è confermato il quarto produttore mondiale di smartphone con 32.3 milioni di smartphone spediti, mentre Apple ha registrato un calo significativo con 33.8 milioni di iPhone venduti.

Ed è proprio considerando questi dati che nei prossimi mesi Xiaomi potrebbe compiere un ulteriore passo avanti, superando i numeri di Apple e diventando il terzo produttore di smartphone a livello globale, superata solo da Samsung e Huawei. Un traguardo tutt’altro che lontano e che consentirebbe a Xiaomi di consolidare la sua posizione di rilievo sul mercato.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: