Una nuova soluzione per salvare l’immagine digitale delle Aziende

 

In soli 3  clic si può istallare. E’ 2 volte più veloce rispetto ai principali competitor e il ripristino in 15 secondi è attualmente il  più veloce al mondo.

image003Tutto questo ha un nome, Acronis Backup 12, la nuova soluzione che protegge l’intera immagine digitale delle aziende.

Tale sistema espande la protezione dati al cloud, attraverso sistemi fisici e virtuali e su dispositivi mobili con supporto per 15 piattaforme, incluse Microsoft, Amazon, Android, Apple, Linux e VMWare vSphere. Acronis Backup 12 ha la  capacità di effettuare il backup e la protezione dei dati aziendali negli odierni ambienti IT cloud ibridi – che si trovino nel cloud, on-premise, attraverso sistemi virtuali e fisici, in sistemi remoti e su dispositivi mobili.

La maggior parte degli asset aziendali sono in formato digitale e non confinati ad un singolo dispositivo o ad una singola ubicazione, pertanto le aziende necessitano di una soluzione di backup progettata per fornire una protezione dati completa a supporto di questo nuovo modo di operare.

“I dati sono l’ancora di salvezza delle aziende digitali di oggi, senza di esse un’azienda difficilmente può sopravvivere,” spiega Serguei Beloussov, cofondatore e CEO presso Acronis. “Con Acronis Backup 12, le aziende possono contare sulla protezione completa richiesta in questo nuovo mondo digitale e, al contempo, possono controllare i propri dati indipendentemente da dove questi si trovino e recuperarli più velocemente rispetto al passato in caso di perdite o di attacchi esterni.”

La risposta al sempre maggiore fabbisogno odierno di una protezione dati completa: 

Le soluzioni di backup del passato non offrono una protezione adeguata a causa delle sempre più complesse infrastrutture IT oggi in uso con sistemi fisici multipli, ambienti virtuali, carichi di lavoro cloud e un numero sempre maggiore di dispositivi mobili. Le aziende affrontano inoltre rischi più elevati e vulnerabilità legati a minacce esterne come i ransomware, che dal 2014 hanno visto un aumento del 400% negli attacchi a dispositivi mobili. In tal senso  Acronis Backup 12 risponde proprio a queste esigenze offrendo una soluzione singola con una consolle di gestione unificata che consente all’utente di gestire velocemente e ripristinare i propri dati, indipendentemente da dove questo si trovi.”

Acronis1

Acronis Backup 12 è l’unica soluzione in grado di offrire alle aziende il pieno controllo sull’ubicazione dei propri dati, sistemi e backup, incluse le migliori capacità del settore per la protezione degli ambienti virtuali. Di conseguenza, i manager IT sanno sempre dove sono i dati aziendali e chi vi ha accesso, anche quando questi sono salvati nel cloud.

In caso di una perdita di dati, Acronis Backup 12 offre alle aziende una gamma di opzioni di ripristino, inclusi il ripristino di file, e-mail e database, il ripristino del sistema, incluso il Bare Metal Restore, il ripristino attivo, il ripristino istantaneo e vmFlashBack, il cloud disaster recovery e l’inoltro fisico dei dati. Acronis Backup 12 permette inoltre ai manager IT di migrare dati, applicazioni e sistemi su qualunque piattaforma.

Perché questo è il momento per le aziende di passare a Acronis Backup 12

  • Backup di host virtuali – Effettua il backup di host VMware ESXi e Microsoft Hyper-V (non solo VMs) e li ripristina su hardware diversi per una protezione completa delle infrastrutture virtuali.
  • Convergenza del cloud con nuova consolle web unificata – Agevola i manager IT nel far convergere la protezione dati su cloud e on-premise tramite il backup e la gestione di tutti gli ambienti di carico di lavoro individuali, inclusi on-premise e cloud, sistemi fisici, host e macchine virtuali nonché carichi di lavoro cloud, da un’unica posizione su qualunque dispositivo.
  • Recovery Time Objective (RTO) in meno di 15 secondi con Acronis Instant Restore. Risponde alle esigenze di continuità delle odierne aziende cosiddette ‘always on’ con il brevettato Acronis Instant Restore, consentendo ai manager IT di ridurre l’RTO a pochi secondi eseguendo qualunque backup di sistema Windows o Linux fisico o virtuale come una macchina virtuale VMware o Hyper-V.
  • Supporto per carichi di lavoro cloud con la nuova architettura cloud ibrida – Offre ampio supporto della piattaforma delle attuali soluzioni di backup sul mercato, consentendo ai manager IT di effettuare il backup di sistemi fisici e virtuali on-premise, così come di istanze Microsoft Azure VMs e Amazon EC2 per una protezione completa dell’intera infrastruttura e delle applicazioni IT.
  • Protezione completa per PC, Mac e dispositivi mobili – Supporta le ultimissime piattaforme e dispositivi, permettendo ai manager IT di effettuare il backup di PC Microsoft Windows e tablet, Mac, iPad, iPhone e di qualunque dispositivo Android per proteggere tutti gli endpoint di ogni singolo utente.

Acronis Backup 12 offre inoltre la più vasta gamma di supporto alla protezione dati per infrastrutture e applicazioni Microsoft, inclusi Microsoft Exchange, Office365, SharePoint, Active Directory, Windows Server, Windows PC, Hyper-V, Azure e Azure Stack al suo lancio sul mercato. Acronis Backup 12 è anche la prima soluzione commercializzata in grado di supportare il nuovo Microsoft Windows Server 2016, incluso Hyper-V con RCT.

Acronis

Per approfondimenti su Acronis e i suoi prodotti:

Web: http://www.acronis.it

Twitter: https://twitter.com/acronisitalia

LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/acronis

Blog: blog.acronis.com

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: