Supporto magnetico per Smartphone e tablet, pratico e poco ingombrante

20160831_083507

Nelle nostre autovetture sono sempre più presenti plance con grandi schermi lcd. Nella maggior parte dei casi la loro funzione spazia dai comandi audio e internet, alla telecamera posteriore, la regolazione del climatizzatore e quasi presentano la funzionalità per la Navigazione con supporto satellitare. L’evoluzione ha portato ad infarcire di funzioni auto di medie e piccole categorie, con una lievitazione dei costi di acquisto. Molto spesso però – sopratutto i Navigatori – diventavano velocemente obsoleti non potendosi sempre aggiornare. La soluzione introdotta in poco tempo da molte Case Automobilistiche  è stata sfruttare le potenzialità dello smartphone d’uso quotidiano per l’utilizzo in auto, sia attraverso lo schermo presente nelle nuove vetture, sia attraverso lo smartphone stesso attaccato al parabrezza o sul cruscotto stesso dell’auto.

A tal riguardo ho avuto il piacere di provare, grazie ad Aukey, che me ne ha fornito uno per eseguire un test,  il supporto magnetico per smartphone, da applicare alle bocchette d’areazione della vettura. Ero scettico, sia per l’idea di applicare un adesivo calamitato allo smartphone, sia per la tenuta che – con le strade piene di dossi e buche. Non sapevo poi quanto  le bocchette d’areazione  avrebbero sopportato il peso dello smartphone.

Invece:

Il prodotto è di ottima qualità.
L’aggancio alla bocchetta della macchina è veloce e saldo, anche  col peso del telefono, la bocchetta tenderebbe a spostarsi verso il basso, ma la lunghezza del telefono stesso, poggiandosi sul resto della plancia ne blocca l’escursione.  Di fatto un sistema così è assai meglio di quelli a ventosa e molla da porre sul parabrezza. Più veloce nel montaggio e eventuale riposizionamento nel cassetto della plancia. Più veloce nel fissaggio dello smartphone.  a calamita è davvero molto forte, non risente delle buche e dossi e non si stacca mai dal supporto. Mettendo lo smartphone in posizione orizzontale – a volte capita, che (per il sistema di fissaggio delle due parti che compongono il supporto) ci sia una rotazione del telefono e quindi del suo supporto. La cosa  in una occasione ha causato il distacco dello smartphone, ma anche del suo supporto – tranne la parte di fissaggio. Ho risolto tutto, cambiando l’angolo d’attacco, ma dal punto di vista pratico non capisco molto “la logica di fissaggio”scelta per il montaggio delle due parti.

Il supporto è discreto, non invasivo nell’abitacolo. Non limita la visuale ed è anche più protetto dalla luce diretta.

L’idea della piastra magnetica non è male, semplice ed efficace.  Io l’ho occultata tra il telefono e il fodero, per cui non si vede. Funziona egregiamente. Per chi non amasse la vista della placca adesiva, si può operare in maniera differente asseconda del tipo di smartphone che si possiede. (c’è chi lo mette tra la cover e la batteria_ chi lo mette poggiandolo sulla batteria stessa_molto più semplicemente sul telefono o su una cover in silicone da usare solo in auto).

In Conclusione:

Per l’utilizzo dello smartphone in auto, con funzioni  bluetooth, per la navigazione,  questo supporto AUKEY rappresenta una valida, e economica, alternativa ai supporti convenzionali. Dal punto di vista ergonomico – infine – lo smartphone starà più vicino (anche se visivamente più basso).

Nel mio viaggio, la Navigazione è andata alla grande, lo smartphone ha funzionato ottimamente ed era ben visibile. Grazie poi al caricatore per auto Quick Charge 3.0″ (quest’ultimo è un caricabatteria-da inserire nella presa accendisigari – aukey-caricatore-auto-quick-charge-3-04dotato della tecnologia di ricarica rapida di terza generazione Qualcomm Quick Charge 3.0, molto veloce. Ci sono in totale due porte USB. Quella superiore ha la tecnologia di ricarica intelligente AiPower che regola automaticamente le tensione di carica fino ad un massimo di 3A, evitando sovraccarichi di tensione che potrebbero danneggiare o deteriorare la batteria del device collegato. i sono quindi: la porta USB VERDE per  cariche fino a 3 A e 5 Volt e la  porta USB ARANCIONE, più potente che supporta cariche fino a 3A per 5, 9 o 12 Volt, con potenza massima di a 6,5V per 3A / 9V per 2A/12V per 1,5A.), all’arrivo a destinazione il cellulare era carico e perfettamente  efficiente.

 vende su Amazon: AUKEY

 

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: