Stazione di ricarica per Smartphone e Tablet, più ordine in casa

61Eg32aSdyL._SL1024_

I tavoli, scrivanie, comodini, mobili e mobiletti sparsi per casa sono diventati – ovunque ci fosse vicino una presa elettrica – un “ottimo punto” dove poggiare un cellulare con il proprio caricabatteria. I nostri smartphone per le tante funzioni che svolgono non riescono ad arrivare a fine giornata senza che non gli diamo una “bottarella di ricarica”. Sono spuntati negli uffici  e nelle case prese USB in ogni dove, col relativo cavetto che pende, da una TV, da una presa multifunzione, dal pc, dalle radiosveglia. Le batterie esterne, non sembra abbiano avuto poi il successo sperato, o meglio, sono utili si, ma ingombranti. Nei centri commerciali e perfino negli stabilimenti balneari ho potuto scorgere delle postazioni di ricarica a pagamento.32

Quando si invitano gli amici a cena, puntuale ad una certa ora arriva la richiesta o di un caricabatteria, o di una presa.

 

Per essere un po’ più ordinati in casa, tra smartphone e tablet e smartwatch, ho pensato di acquistare una base che contiene un trasformatore con un amperaggio adeguato e un interruttore di sicurezza dove poter poggiare contemporaneamente tutti gli apparecchi.

In commercio ce ne sono moltissimi.

Ho provato a verificare su alcuni modelli,  dotazioni e prestazioni: Ciò che ho ritenuto importante  per queste docking station di mantenimento e ricarica sono:

che abbiano  3/4/7 porte USB per effettuare le ricariche contemporaneamente. Funzionano anche con macchine fotografiche, cuffie, speakers e altri dispositivi a ricarica USB.

La possibilità di effettuare ricariche veloci: La Potenza di uscita di 4.5 Ampere, regolata da  chip intelligenti che permettono l’adeguamento della potenza e velocità, all’amperaggio del dispositivo da ricaricare.

La qualità dell’assemblaggio dei dispositivi, della ritenuta, delle plastiche, della verniciatura o dei possibili graffi, gli elementi di dettaglio per bloccaggio cavi. Cavetterie in generale e gommini di smorzamento.  Le superfici a contatto con i dispositivi devono permettere un fissaggio sicuro che eviti cadute accidentali. (meglio se talune zone sono  silicone  dotate di piedini riposizionabili per adattarli alle dimensioni dei  dispositivi)

Design generale, led d’avviso e pulsanti per esclusioni porte. 

Compatibilità: Per Micro USB e attacco IOS 

images

In commercio ce ne sono diversi modelli, di marche più o meno conosciute, ma bisogna prestare attenzione alla sicurezza, e alla conformità dei prodotti agli standard europei per i prodotti elettrici e anche  alla garanzia.

ce_zeichen

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: