Samsung Galaxy Note 10: nuovi dettagli su prezzo e caratteristiche

Sappiamo già che per il 7 agosto 2019, Samsung ha organizzato un nuovo evento Unpacked presso il Barclays Center di New York. In quell’occasione aprirà ufficialmente il sipario sulla nuova generazione della sua famiglia di phablet, rappresentata dal Galaxy Note 10. Come tradizione, le aspettative sono piuttosto alte e in molti aspettano di conoscere le novità che dovrebbero caratterizzare i nuovi terminali top di gamma del produttore sudcoreano.

In attesa di conoscere tutti i dettagli le indiscrezioni continuano a trapelare con sempre maggiore insistenza. E mentre manca meno di un mese all’evento di agosto, nuove indiscrezioni legate a Galaxy Note 10 arrivano dal web, e si concentrano non solo su alcune delle principali specifiche tecniche, ma anche sul prezzo di vendita del phablet che, anche quest’anno, supererà i €1000.

Dalle informazioni trapelate fino ad oggi, sappiamo che Samsung il prossimo 7 agosto, svelerà ufficialmente almeno due modelli di phablet. La versione base Galaxy Note 10 con display da 6.3 pollici e una variante Pro con diagonale dello schermo da 6.8 pollici. La scelta dello schermo dovrebbe ricadere sull’Infinity-O, dotato di un foro dedicato alla fotocamera frontale. Una scelta di design che consentirà di ridurre ulteriormente le dimensioni delle cornici lasciando maggiore spazio al display.

Roland Quandt, del portale di informazione WinFuture, ha riportato nuove indiscrezioni che si concentrano sui prezzi di vendita del nuovo phablet, nelle diverse varianti commercializzate. Secondo questi dettagli, il Galaxy Note 10 avrà un prezzo di partenza per il mercato europeo, fissato a €999. Il Galaxy Note 10 Pro, invece, partirà da €1149. In entrambi i casi, la versione base dei due terminali sarà dotata di un modulo di memoria interna da 256GB. La versione più costosa, invece, con 1TB di storage e fino a 12GB di RAM potrebbe raggiungere i €1500.

I prezzi in questione, tuttavia, potrebbero subire variazioni a seconda dei mercati in cui verranno commercializzati i nuovi terminali.

Il resto della scheda tecnica di Galaxy Note 10 dovrebbe rispecchiare quanto trapelato negli ultimi mesi. Il chip integrato sarà il Qualcomm Snapdragon 855 o Exynos 9820 (dipenderà dai paesi), la fotocamera posteriore sarà composta da tre obiettivi nel modello base e da un quarto obiettivo di tipo ToF nella variante Pro.

Il leaker Ice Universe, infine, ha riportato alcune indiscrezioni che confermano, nel Galaxy Note 10 Pro, la ricarica rapida a 45W tramite cavo e 20W per la ricarica wireless.

Non resta che rimandare tutto al 7 agosto per conoscere i dettagli.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: