Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Plus ufficiali: tutti i dettagli su prezzi e caratteristiche

 

Il mercato degli smartphone sta vivendo un periodo complicato che si traduce in una flessione delle vendite per alcuni dei principali produttori del settore, a beneficio dei brand cinesi in grado di guadagnare quote di mercato puntando sull’ottimo rapporto tra qualità e prezzo. In questo contesto arriva l’ultimo dispositivo top di gamma targato Samsung per questa seconda metà del 2019, svelato ieri a New York in occasione di un evento Unpacked che in molti aspettavano con impazienza.

Durante la conferenza Samsung ha ufficialmente aperto il sipario sulla nuova famiglia di phablet composta questa volta da due modelli, insieme ad una terza variante del tutto simile alla versione più performante ma con supporto alle reti 5G. Protagonisti dell’evento sono stati i nuovi Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Plus.

In effetti di sorprese, rispetto all’enorme quantità di indiscrezioni trapelate negli ultimo mesi ce ne sono state poche. I nuovi esponenti della famiglia di phablet del produttore sudcoreano sono dispositivi decisamente performanti destinati ad un pubblico disposto a spendere per portarsi a casa un dispositivo potente. Alle novità implementate sotto il profilo del design, si aggiungono gli aggiornamenti all’hardware interno che contribuiscono a rendere più veloce e performante il terminale.

Samsung Galaxy Note 10 Plus può essere considerato il vero modello di punta tra i due svelati dal produttore sudcoreano. E’ dotato di un display Dynamic AMOLED con diagonale da 6.8 pollici e risoluzione QHD+ (3040×1440 pixels) con supporto all’HDR10+. Nella parte centrale e superiore dello schermo troviamo un foro che racchiude la fotocamera frontale da 10MP. Non è presente il notch e il display curvo ai lati copre il 93% della superficie frontale, riducendo al minimo le cornici. Sotto al display troviamo il sensore a ultrasuoni per il riconoscimento delle impronte digitali.

Il cuore dei nuovi phablet è rappresentato dal chip octa-core Exynos 9825, più veloce del 33% rispetto al suo predecessore, mentre il Qualcomm Snapdragon 855 sarà integrato nei modelli destinati al di fuori del vecchio continente.

La RAM integrata nel modello di punta è un modulo da 12GB, insieme a 256GB o 512GB di memoria interna, che può essere estesa attraverso schede microSD fino a 1TB. La fotocamera posteriore, invece, è rappresentata da quattro obiettivi inseriti in verticale. Quello principale da 12MP, accompagnato da uno secondario ultra-grandangolare da 16MP e un teleobiettivo da 12MP. Il quarto è un sensore ToF per la profondità di campo.

La connettività è rappresentata dal supporto al modem LTE Cat 20, Wi-fi dual-band, Bluetooth 5.0, GPS, NFC, USB Type-C 3.1. Il sistema operativo è Android 9 Pie. E’ stato invece eliminato il jack da 3.5mm. La batteria integrata è da 4300mAh con ricarica rapida e wireless.

Presente all’appello, come da tradizione, il vero elemento distintivo della serie Galaxy Note. La S Pen con supporto a Bluetooth e batteria integrata. La nuova S Pen offre funzionalità aggiuntive grazie alle cosiddette “Air Action“, consentendo agli utenti di interagire con il Galaxy Note 10 anche a distanza, con semplici movimenti delle mani.

Rispetto al modello di punta, il modello base di Galaxy Note 10 mantiene gran parte della scheda tecnica, differenziandosi solo per alcuni aspetti. Innanzitutto le dimensioni sono più compatte con l’integrazione di un display con diagonale da 6.3 pollici con risoluzione Full HD+ (2280×1080 pixels). La RAM integrata è da 8GB insieme a 256GB di storage non espandibili. La fotocamera posteriore perde il quarto sensore di tipo ToF (Time of Flight) mentre la batteria è meno capiente, arrivando a 3500mAh.

Samsung Galaxy Note 10 e Galaxy Note 10 Plus possono essere già prenotati, con disponibilità anche in Italia a partire dal 23 agosto. I prezzi dipendono dalla versione scelta. Il Galaxy Note 10 ha un prezzo di €979 nei colori Aura Glow e Aura Black. Per Galaxy Note 10 Plus sarà necessario spendere almeno €1129 per la versione con 256GB di storage o €1229 per il modello con 512GB. In questo caso le colorazioni disponibili saranno Aura Black, Aura Glow e Aura White. Infine per Galaxy Note 10 Plus 5G si dovranno sborsare €1229 per portarsi a casa la versione con 12GB di RAM e 256GB di memoria interna.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: