Samsung conferma. Galaxy Note 8 sarà svelato il 23 agosto a New York

E’ stato necessario attendere mesi per avere questo annuncio che da tempo era stato anticipato da numerose indiscrezioni, ma finalmente i fans delusi dallo sfortunato Galaxy Note 7 ritirato dal mercato a causa del difetto della batteria, potranno presto conoscere quello che appare come uno dei dispositivi mobili più attesi per la seconda metà del 2017, il Galaxy Note 8.

Per adesso non è chiaro se il nome sarà quello anticipato fino ad oggi dalle indiscrezioni, ma in attesa di scoprirlo arriva da Samsung la conferma ufficiale del giorno in cui svelerà il suo nuovo terminale, grazie all’invito spedito alla stampa specializzata che conferma non solo il luogo e la data della presentazione, ma anche un dettaglio sul design del nuovo dispositivo, che dovrebbe ricalcare il design della fortunata famiglia di Galaxy S8, mandando in pensione le cornici laterali in favore di un display più libero.

Nelle ultime settimane le voci di corridoio avevano ipotizzato che Samsung potesse presentare il Galaxy Note 8 nel mese di agosto, anticipando la concorrente Apple e lanciando il terminale sul mercato tra la fine di agosto e i primi di settembre. Era stata persino anticipata la data di presentazione, che oggi viene confermata dall’invito ufficiale di Samsung.

Il produttore sudcoreano il prossimo 23 agosto organizzerà un evento Unpacked a New York che porterà alla presentazione di un dispositivo inedito. Nell’immagine viene riportata la frase “Do bigger things”, riferimento alle forme generose del terminale e vengono anche mostrate le linee di un dispositivo sprovvisto di cornici laterali e dotato di stylo. Dall’immagine appare quindi evidente che Samsung possa aver scelto di applicare sul Galaxy Note 8 lo stesso apprezzato design già visto sul Galaxy S8, lasciando maggiore spazio allo schermo grazie all’ottimo Infinity Display.

Come al solito la conferma arriverà solo al momento della presentazione, tra poco più di un mese. Nel frattempo possiamo ricordare le specifiche tecniche anticipate fino a questo momento dalle numerose indiscrezioni trapelate online. Note 8 non dovrebbe discostarsi molto dai Galaxy S8, a partire dal processore Qualcomm Snapdragon 835, che potrebbe diventare un Exynos 8895 in alcuni mercati, insieme a 4GB di RAM e una scocca in metallo resistente all’acqua. Sembra ormai certa, inoltre, l’integrazione della S Pen, che potrebbe offrire nuove funzionalità. Sarà interessante scoprire, invece, se il Galaxy Note 8 si confermerà anche il primo terminale Samsung ad integrare una doppia fotocamera nella parte posteriore, caratteristica che, tuttavia, potrebbe essere rimandata ai dispositivi Samsung attesi per il 2018.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: