Pokemon GO: un aggiornamento impedisce di giocare alla guida

pokemon-go-vietato-mentre-si-guida

Pokemon GO non è a tutti gli effetti la prima applicazione per smartphone e tablet pubblicata da Nintendo, ma di certo è quella che ha ottenuto il maggior successo nel mondo in un tempo piuttosto breve, trasformandosi letteralmente in un’app virale e catalizzando l’attenzione di milioni di persone in ogni parte del mondo, che hanno deciso di scendere in strada per andare a caccia di Pokemon, grazie al sistema creato da Niantic Labs che mescola realtà aumentata e gioco virtuale per spingere i giocatori a visitare nuovi ambienti per trovare creature sempre più rare.

Il successo di Pokemon GO, nonostante rispetto al lancio negli ultimi tempi sia stato registrato un netto calo del numero di utenti che utilizzano l’app quotidianamente, si è tradotto centinaia di milioni di dollari di profitti in pochi mesi dal lancio (ancora oggi genera circa 2 milioni di dollari di profitti al giorno) e in più di mezzo miliardo di download registrati in ogni parte del mondo, dando al colosso giapponese la dimostrazione che forse puntare sul settore mobile possa rivelarsi sotto certi aspetti più proficuo dell’industria videoludica tradizionale. Ma come spesso avviene in questi casi, Pokemon GO è finito anche al centro di molte polemiche per via delle tante persone immature e incoscienti, che giocavano dovunque, persino mentre guidavano. E sarebbe proprio per impedire questi comportamenti scorretti che Niantic, con un nuovo aggiornamento, avrebbe deciso di adottare misure che impediscono agli utenti di giocare mentre si è alla guida di un mezzo di trasporto.

Sembra assurdo pensare che ci possano essere persone tanto incoscienti da giocare con lo smartphone mentre guidano, ma è esattamente ciò che è successo in molti casi registrati negli ultimi mesi, che hanno avuto protagonisti persone di tutte le età coinvolti in incidenti stradali (in alcuni casi persino fatali) per aver giocato a Pokemon GO mentre guidavano.

Gli sviluppatori di Niantic hanno quindi deciso di affrontare questo problema che mette a rischio la sicurezza delle persone, e per questo, con l’ultimo aggiornamento, avrebbe introdotto il divieto di giocare mentre si guida. In sostanza, adesso, l’app blocca la comparsa di nuovi Pokemon e smette di registrare le distanze percorse quando lo smartphone rileva una velocità di spostamento superiore ai 50KMh. Ma se è vero che questo provvedimento aiuta ad impedire che i giocatori possano mettersi a giocare alla guida, allo stesso modo impedisce che Pokemon GO possa venire usato anche da chi è un semplice passeggero, che si tratti di una persona che ha ricevuto un passaggio in auto o dei tanti pendolari che quotidianamente viaggiano su treni, autobus e metropolitane.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: