Mandare un fax nel 2018: ora si può con smartphone

Il fax è uno di quegli strumenti più utilizzati nel corso del tempo per lo scambio di documenti più o meno importanti. Con il passare del tempo, però, la musica è cambiata e sono cambiate le abitudini degli utenti e di chi lavora grazie alla rete. Oggi, infatti, i documenti viaggiano velocemente sul web grazie ai vari servizi presenti in rete. Basti pensare alle mail, oppure anche ai servizi di messaggistica istantanea che consentono, tra le altre cose, di inviare e ricevere documenti.

Così il fax online ha preso il posto del suo antenato analogico, ed oggi è infatti possibile inviare fax utilizzando internet e qualsiasi tipo di dispositivo tecnologico, dai computer agli smartphone, passando per i tablet ed i laptop.

Grazie alla sua tecnologia innovativa, il fax online sembra essere destinato ad un consumo sempre più importante all’interno delle aziende e tra privati, grazie soprattutto al fattore sicurezza che rende tale strumento semplicemente indispensabile. Il fax online, infatti, utilizza la crittografia per proteggere i propri documenti da attacchi hacker o altri malintenzionati che circolano in rete e che potrebbero essere intenzionati ad intercettare i documenti in entrata ed in uscita.

Una delle applicazioni più utilizzate per inviare fax da smartphone è senza dubbio eFax. La prima cosa da fare è quella di scaricare, gratuitamente, l’applicazione ufficiale, disponibile su App Store o Google Play, installandola sul proprio dispositivo. La schermata iniziale dell’app di eFax è molto chiara e pulita ed il design è user-friendly. Dopo aver scaricato l’app, basta effettuare la registrazione al servizio. La creazione dell’account è molto semplice e veloce, basta inserire un indirizzo mail valido, i propri dati personali ed i dati di fatturazione che verranno utilizzati solo se si deciderà di attivare la versione in abbonamento dopo i primi 30 giorni gratuiti.

Dopo questo passaggio sarà possibile scegliere un numero di fax personale che eFax mette a disposizione. Per inviare un fax basterà cliccare sulla voce “Invia Fax”, inserire il numero di fax del destinatario e nella voce relativa a “Copertina” compilare tutti i campi inserendo l’oggetto del fax ed allegare i documenti in formato digitale (DOC, PPT, PDF, JPEG, JPG). È possibile, inoltre, scannerizzare qualsiasi documento attraverso la fotocamera del proprio smartphone. Completata la procedura si riceverà la notifica di ricevuta del fax sull’app nel momento in cui questo viene consegnato al destinatario. Per la ricezione di un fax tramite smartphone non bisognerà far altro che aprire la pagina “Vedi Fax”. Appena individuato il fax che ci interessa questo è possibile aprirlo cliccando sul nome del file. L’applicazione, inoltre, permette di modificare i fax ricevuti inserendo la propria firma digitale.

Si tratta, dunque, di una soluzione molto amata e molto comoda da prendere in considerazione per inviare e ricevere documenti via smartphone in totale comodità.

 

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: