fbpx

LG OLED Flex, primo schermo 42” Oled pieghevole

 LG Electronics  presenta LG OLED Flex (modello LX3), l’innovativo TV con il primo schermo da 42” OLED pieghevole al mondo. Ideale sia per il gaming sia per godersi i programmi televisivi e i servizi di streaming preferiti, LG OLED Flex inaugura una nuova era in cui la visione diventa personalizzabile.

Lo straordinario schermo del modello LX3 ha infatti un grado di curvatura variabile e può passare da piatto a molto curvo, con un raggio di fino a 900R. Una vera rivoluzione nell’esperienza d’uso grazie alla possibilità di scegliere tra oltre 20 livelli di curvatura in grado di ricreare una visione a misura di utente.

Il rivoluzionario form factor di LG OLED Flex è reso possibile dalla tecnologia OLED di LG con pixel autoilluminanti. In particolare, il modello LX3 sfrutta la tecnologia OLED evo che offre la stessa eccezionale qualità delle immagini e le stesse prestazioni che hanno fatto degli OLED di LG la scelta dei consumatori più esigenti al mondo. Grazie alla capacità di offrire contrasti profondi, un nero perfetto, colori estremamente definiti (100% fedeltà dei colori certificata), un tempo di risposta pari a 0,1ms e un input lag bassissimo, LG OLED Flex regala la sensazione di essere parte dell’azione sullo schermo.

 

Impostare la curvatura preferita dell’LX3 è semplicissimo. Basta premere il tasto dedicato sul telecomando per scegliere uno dei due preset disponibili; oppure, sfruttando la regolazione manuale, è possibile regolare il grado di curvatura attraverso degli aggiustamenti del 5% per ottenere oltre 20 opzioni diverse. Progettato per un utilizzo confortevole ed ergonomico, lo schermo di LG OLED Flex può essere inclinato verso il basso fino a 10° o verso l’alto fino a 5 gradi ed è dotato di un supporto regolabile in altezza di circa 140 mm. Lo stesso supporto integra anche un sistema di illuminazione posteriore che può funzionare in sincronia col video o con l’audio del contenuto riprodotto sullo schermo, offrendo cinque diverse opzioni fra cui scegliere. Curvatura regolabile, massima ergonomia e illuminazione immersiva offrono un mix di possibilità di personalizzazione che rende l’OLED Flex da 42” davvero unico sul mercato.

Oltre a una qualità delle immagini realistica, assicurata dal processore intelligente α9 Gen 5 e dagli esclusivi algoritmi di elaborazione dell’immagine, LG OLED Flex offre un elevato comfort di visione, come dimostrano le certificazioni ricevute tra cui quelle anti-sfarfallio e anti-bagliori. Più confortevole per gli occhi, lo schermo OLED del modello LX3 consente di immergersi in lunghe sessioni di gioco e di guardare i propri show preferiti affaticando meno la vista. In più, l’applicazione del rivestimento super antiriflesso (SAR) aiuta a ridurre le distrazioni visive in modo da rimanere concentrati sullo schermo.

LX3 è dotato di caratteristiche e funzioni uniche che offrono il massimo controllo durante le sessioni di gioco. Per esempio, la dimensione delle immagini sullo schermo può essere modificata a seconda delle preferenze o della tipologia di gioco: gli appassionati degli RPG (giochi di ruolo), dei giochi di corse o degli action in terza persona avranno l’esigenza di sfruttare l’intera diagonale da 42” dello schermo, mentre i giocatori degli strategici in tempo reale (RTS) o degli sparatutto in prima persona (FPS) potrebbero preferire un’immagine più piccola – ad esempio da 32” o 27” – in modo da tenere tutto sotto controllo durante una sessione competitiva online. La funzione di ridimensionamento delle immagini è facilmente accessibile dalla Game Dashboard, ed è anche possibile scegliere dove posizionare l’immagine, in alto, in basso o al centro dello schermo.

LX3 dispone inoltre in esclusiva della nuova app Game con screensaver personalizzati, scorciatoie alle app più popolari, come Twitch e YouTube, e l’elenco dei dispostivi esterni connessi, tutto in un’unica schermata. Rispetto agli altri TV della gamma OLED di LG, il Game Optimizer è stato migliorato proprio per LG OLED Flex con una serie di impostazioni audio personalizzate per specifici generi che si aggiungono alla già vasta gamma di opzioni audio e video pensate appositamente per i giocatori più esigenti. La sua pagina dedicata alle impostazioni audio per i videogiochi include un equalizzatore, le opzioni per abilitare l’AI Game Sound, il Dolby Atmos e la possibilità di configurare le impostazioni audio più avanzate per trarre il meglio dai due diffusori frontali da 40W.

 

I giocatori avranno la possibilità di apprezzare anche la modalità Multi View dell’LX3 per visualizzare contemporaneamente contenuti provenienti da due fonti diverse e di selezionare quale audio preferiscono ascoltare. Ad esempio, per giocare tramite PC o console mentre si guardano video YouTube riprodotti dallo smartphone.

 

Per assicurare il massimo della versatilità, lo Switching Hub consente di utilizzare il microfono incorporato di LG OLED Flex e tutti gli altri dispositivi collegati al TV tramite le porte USB – come cuffie, tastiera o mouse – con un PC collegato tramite cavo HDMI. Premendo il pulsante di commutazione della sorgente nella parte laterale del supporto dell’LX3, è possibile modificare la connessione del dispositivo tra PC e OLED Flex senza dover scollegare e ricollegare nulla manualmente. Inoltre, il microfono integrato assicura un’efficace cancellazione dell’eco per una conversazione in gioco estremamente chiara.

 

L’eccezionale collezione di TV OLED evo di LG, tra cui il nuovo modello LG OLED Flex, offre una delle migliori esperienze di gioco sul grande schermo, grazie al supporto al Dolby Vision per i giochi in 4K a 120Hz e alle ultime funzionalità HDMI 2.1, come la frequenza di aggiornamento variabile (VRR) e la modalità automatica a bassa latenza (ALLM). Come gli altri TV OLED evo, il TV pieghevole di LG è compatibile con G-SYNC® ed è dotato di certificazione AMD FreeSync™ Premium, garantendo gameplay più fluidi senza tearing né stuttering.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: