iPhone: almeno tre modelli nel 2017, con display OLED curvo

iPhone_display_curvo

E’ stato nel 2007 che Apple ha presentato al pubblico il suo primo modello di iPhone, dispositivo che ha notevolmente contribuito a rinnovare il settore permettendo al colosso di Cupertino di macinare numeri da record con milioni e milioni di dispositivi venduti ogni anno, trasformando la conferenza di presentazione annuale in un vero e proprio evento atteso dagli appassionati, e non stupisce che a quasi 10 anni dal primo modello, la presentazione della nuova generazione di melafonini continui ad attirare l’attenzione di addetti ai lavori e consumatori. Con l’appossimarsi del mese di settembre, continuano a trapelare indiscrezioni sempre più insistenti sui dispositivi che dovrebbero venire presentati nelle prossime settimane, e mentre l’iPhone 7 non è ancora stato svelato al pubblico, non mancano le indiscrezioni che si concentrano invece sul futuro di Apple, con particolare attenzione a ciò che la società guidata da Tim Cook dovrebbe svelare nel corso del 2017. Nello specifico, si parla della possibilità di veder approdare sul mercato, il prossimo anno, almeno tre modelli di iPhone uno dei quali dotato di display OLED curvo.

Voci di corridoio degli ultimi mesi hanno già anticipato che i nuovi iPhone 7 la cui presentazione dovrebbe avvenire durante il mese di settembre, dovrebbero effettivamente essere caratterizzati da alcune novità, almeno internamente, ma è anche vero che più volte indiscrezioni hanno confermato che per assistere ad un vero e proprio rinnovamento dei melafonini potrebbe essere necessario attendere almeno il 2017, anno in cui si celebrerà il decimo anniversario dalla commercializzazione del primo iPhone.

Ed è proprio su questo aspetto che si concentrano le rivelazioni diffuse in questi giorni dal Nikkei Asian Review, che ipotizza come per il 2017 sarebbero previsti almeno tre nuovi modelli di iPhone. In maniera simile a quanto fatto da Samsung negli ultimi anni, le nuove ipotesi confermano che Apple il prossimo anno dovrebbe lanciare sul mercato due iPhone con displa da 4.7 pollici e 5.5 pollici dotati di display LCD piatti, ma anche un terzo modello con display da 5.5 pollici o superiore, dotato di un display OLED curvo che dovrebbe essere prodotto non da Samsung ma da IHS DisplaySearch.

Completamente diversi, invece, dovrebbero essere i piani per l’evento di settembre, che dovrebbe invece portare alla presentazione di iPhone 7, caratterizzato da due modelli, dal design quasi identico all’attuale generazione ma dotati di un processore A10 ancora più potente, dell’assenza del jack per le cuffie, da un tasto home dotato di Force Touch per riconoscere il livello di pressione delle dita, con almeno 32GB di storage per il modello base ed una doppia fotocamera posteriore per il modello Plus. Restiamo quindi in attesa di scoprire se quest’anno, il keynote dedicato alla nuova generazione di iPhone si terrà effettivamente il 7 settembre come già anticipato dalle ultime indiscrezioni.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: