iPhone 7: il nuovo melafonino presentato il 7 settembre?

iPhone_7_rumour

Il 2016 è stato, fino a questo momento, un anno non semplice per Apple che ha dovuto affrontare il primo declino delle vendite di iPhone da quando i melafonini hanno raggiunto per la prima volta i negozi nel lontano 2007 a causa di una difficoltà generalizzata del settore attribuita all’inevitabile saturazione nei principali mercati occidentali, che vedono i produttori più importanti impegnati a investire in nuovi territori in grado di assicurare una nuova spinta nelle vendite in futuro. Nonostante questo gli iPhone continuano ad essere l’oggetto del desiderio di milioni di persone nel mondo e ciò è dimostrato ancora una volta dall’enorme quantità di indiscrezioni che continuano a trapelare su questo dispositivi anno dopo anno. La prossima generazione di melafonini, chiamata al momento per comodità iPhone 7, continua ad essere al centro di indiscrezioni, e mentre la presentazione ufficiale si avvicina, considerando che come da tradizione dovrebbe tenersi a settembre, proseguono le voci di corridoio secondo le quali la nuova generazione di smartphone made in Cupertino potrebbe essere presentata in occasione di un keynote il prossimo 7 settembre.

E’ vero, le indiscrezioni circa la data di presentazione di iPhone 7 sono già state molteplici, e se tutte hanno confermato che l’annuncio si terrà a settembre, in generale hanno ipotizzato che la data esatta sarebbe fissata tra la prima e la seconda settimana del mese, con disponibilità fissata alla seconda metà inoltrata di settembre. Alle indiscrezioni degli ultimi mesi, si aggiungono le informazioni diffuse in questi giorni da Mark Gurman della testata Bloomberg, che fissa proprio al 7 settembre la data ufficiale in cui Apple dovrebbe aprire il sipario su iPhone 7 e sulla variante più grande iPhone 7 Plus, con disponibilità a partire dalle settimane successive, comunque nei primi paesi entro la fine del mese.

In attesa di scoprire se questa nuova data si rivelerà reale, è bene ricordare che il nuovo iPhone 7, oltre al supporto ad iOS 10, dovrebbe si integrare alcune novità importanti, mantenendo comunque un design molto simile per entrambi i modelli a quello visto nell’attuale generazione. Tra le conferme degli ultimi mesi, infatti, possiamo ricordare l’assenza del jack per le cuffie in favore di cuffie che sfruttano il bluetooth o l’attacco lightning, l’integrazione di una fotocamera più potente che, nella variante Plus dovrebbe comprendere un doppio sensore posteriore, il fattore impermeabilità, il processore A10 che dovrebbe assicurare performance ancora superiori, anche grazie ad una quantità di RAM forse maggiore. Tra le novità potrebbe esserci anche l’abbandono del taglio di memoria da 16GB per il modello base in favore di 32GB e l’eliminazione del tradizionale tasto home fisico sostituito da uno virtuale che, in maniera simile al 3D Touch, dovrebbe restituire un feedback tattile quando viene utilizzato.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: