Il team Google X sarebbe al lavoro sulla batteria di nuova generazione

Google_sede

In molte occasioni si è parlato di Google X, un laboratorio interno alla celebre Google, con sede a Mountain View, all’interno del quale lavorano diversi team impegnati nella realizzazione di progetti legati a nuove tecnologie, che in futuro potrebbero diventare prodotti destinati al mercato consumer.

Oltre all’ormai celebre auto che si guida da sola, ancora in fase di creazione, ai Google Glass e ai palloni aerostatici che rientrano nel Project Loon, per diffondere l’accesso ad internet anche nelle zone più remote della terra, sembra che il team di ricercatori stia lavorando anche allo sviluppo di una batteria di nuova generazione.

Indiscrezioni diffuse recentemente dal Wall Street Journal, rivelano che da qualche tempo un team interno a Google X, composto da quattro membri e guidato dal Dr. Ramesh Bhardwaj, starebbe lavorando ad un progetto che prevede lo sviluppo di una batteria in grado di migliorare l’attuale tecnologia che sfrutta gli ioni di litio.

L’obiettivo sarebbe quello di creare una batteria ancora più potente e duratura da integrare in progetti come i Google Glass o le lenti a contatto intelligenti.

Altri team di ricercatori, invece, sarebbero già al lavoro per la creazione di batterie più efficienti destinate, invece, ad altri prodotti del colosso di Mountain View, come appunto Project Loon ed altri progetti non meglio specificati.

Se tutto ciò dovesse venire confermato, Google andrebbe ad aggiungersi alla già lunga lista di colossi tecnologici al lavoro su strumenti avanzati in grado di migliorare le batterie attualmente esistenti.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: