Google svela gli smartphone Pixel 4 e Pixel 4 XL. Ecco prezzi, caratteristiche e data di uscita in Italia

 

E’ da mesi che attraverso indiscrezioni si parla della nuova generazione di smartphone made in Google, talmente tanto che le informazioni trapelate fino a pochi giorni prima della presentazione avevano svelato praticamente tutto sui nuovi terminali, lasciando davvero pochi dettagli oscuri al pubblico. Nonostante questo era molta l’attesa riservata alla presentazione ufficiale dei nuovi smartphone, soprattutto per capire se le numerose informazioni trapelate fino ad oggi sarebbero state confermate dai fatti.

Nel corso di un evento organizzato ieri, Google ha aperto il sipario sulla nuova line-up di smartphone top di gamma, composta ancora una volta da due modelli. Si tratta di Pixel 4 e Pixel 4 XL.

Le differenze tra i due modelli non sono molte, e si concentrano soprattutto sulle dimensioni dello schermo e la batteria, mantenendo inalterata il resto della scheda tecnica su entrambi i dispositivi. Il primo dettagli che si nota sui Pixel 4 riguarda il design scelto da Google che manda in pensione il notch, optando per cornici sottili ai lati. Pixel 4 è dotato di un display OLED da 5.7 pollici con risoluzione Full HD+, mentre Pixel 4 XL di un pannello OLED con diagonale da 6.3 pollici e risoluzione QHD+.

Tornando al design, la parte superiore del pannello frontale mostra invece una cornice più marcata, necessaria per ospitare non solo la fotocamera frontale da 8MP, ma anche una delle più importanti novità di questo smartphone. Google ha deciso di implementare il radar Soli, che consentirà agli utenti di sfruttare una serie di funzioni aggiuntive. Oltre a migliorare e rendere più rapido il riconoscimento del volto per sbloccare lo smartphone, il radar consente di usare le nuove funzioni Motion Sense. Queste permetteranno di dare comandi al dispositivo senza toccarlo, attraverso semplici gesture. Per iniziare si tratterà di comandi basilari, ad esempio cambiare canzone o rispondere alle chiamate.

 All’interno dei nuovi Pixel 4 troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 855, insieme al modulo RAM da 6GB e 64GB o 128GB di storage per l’archiviazione.

Gli smartphone di nuova generazione targati Google migliorano anche sotto il profilo della fotocamera posteriore. Pixel 4 e Pixel 4 XL sono dotati di una dual-camera posteriore, ospitata in un modulo di forma quadrata. Questo contiene un sensore Dual-Pixel da 12MP con apertura focale f/1.7 con stabilizzatore ottico dell’immagine e un teleobiettivo da 16MP con apertura focale f/2.4.

La qualità fotografica dei Pixel 4 è garantita dal rinnovato Pixel Neural Core, il chip che attraverso l’intelligenza artificiale potrà gestire ogni aspetto per ottimizzare al meglio gli scatti. Dall’esposizione al bilanciamento del bianco e la regolazione della luce in base alle condizioni di illuminazione dell’ambiente circostante, l’IA avrà il compito di ottenere sempre il massimo dalla fotocamera. Con la funzione HDR+, sarà quindi possibile guardare in anteprima la foto per controllare le modifiche apportate in tempo reale. La fotocamera dei Pixel 4 può girare video con risoluzione 4K a 30fps.

I due modelli di Pixel 4 supportano la connettività Wi-fi, 4G LTE, Bluetooth 5.0, NFC e USB 3.1 Type-C. Lato batteria, Pixel 4 ne implementa una da 2800mAh mentre su Pixel 4 XL troviamo una batteria da 3700mAh. Entrambe supportano la ricarica rapida. Il sistema operativo sarà Android 10, con supporto assicurato da Google per 3 anni.

Google Pixel 4 e Pixel 4 XL saranno disponibili per l’acquisto attraverso lo store ufficiale dal 24 ottobre nelle colorazioni Just Black e Clearly White. Pixel 4 avrà un prezzo di partenza di €759 con 64GB di storage e arriverà a €859 per la variante 128GB di memoria. Pixel 4 XL partirà da €899 con 64GB e raggiungerà i €999 con 128GB di memoria integrata.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: