Google Foto: ecco la nuova piattaforma per l’archiviazione di foto e video su cloud

Google_Foto

In questi giorni si sta tenendo a San Francisco, presso il Moscone Center, l’attesissimo Google I/O 2015,  l’evento organizzato da colosso di Mountain View che ha visto la partecipazione di oltre 6000 sviluppatori da tutto il mondo interessati al futuro di Android e dei prodotti mobile realizzati dalla società.

Tra le tante novità confermate da Google, una particolarmente interessante che migliora ulteriormente la gestione e archiviazione di foto e video è Google Foto, una nuova piattaforma dedicata a foto e video basato su cloud e disponibile come applicazione separata su Android e iOS.

Google Foto diventa quindi una piattaforma cloud accessibile attraverso l’omonima applicazione che si rende indipendente da Google+, integrando comunque l’interazione con quest’ultimo e con Google Drive.

Grazie a Google Foto gli utenti possono quindi archiviare online foto e video in maniera gratuita e senza limiti grazie alla compressione delle immagini, ma anche la possibilità di sfruttare diverse funzioni utili per ritoccare gli scatti. Archiviando le immagini nel formato originale, invece, verrà utilizzato lo spazio su Google Drive.

Google Foto offre anche due funzioni molto utili. La prima è in grado di identificare la posizione geografica, mentre la seconda di effettuare la ricerca di determinati soggetti, visualizzando quindi un elenco di foto che raffigurano ciò che è stato cercato.

Novità decisamente interessanti che confermano Google Foto come una valida alternativa a servizi per l’archiviazione di foto e video in rete.

Commenti

commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: